Iscriviti

Australia, papà e figlioletti di 9 e 10 anni perdono la vita in un tragico incidente aereo

Dramma in Australia, dove un papà e i suoi due bimbi sono morti in un tragico incidente aereo avvenuto nella regione di Brisbane, nel Queensland. La madre stava preparando i regali quando la polizia ha bussato alla sua porta comunicandole la notizia del loro decesso.

Esteri
Pubblicato il 23 dicembre 2021, alle ore 08:42

Mi piace
1
0
Australia, papà e figlioletti di 9 e 10 anni perdono la vita in un tragico incidente aereo

Una terribile tragedia si è verificata negli scorsi giorni in Australia, precisamente nella zona di Moreton Bay, non lontano da Brisbane, nel Queensland. Secondo quanto riferisce la stampa nazionale un papà di 41 anni, Cris Moncau, e i suo due figlioletti Luca e Virginia, rispettivamente di 9 e 10 anni, sono deceduti in un tragico incidente mentre si trovavano a bordo di un aereo ultraleggero. Si tratta di quei velivoli che vengono utilizzati anche per giri turistici.

Quel giorno il papà voleva fare una sorpresa ai suoi due figlioletti, per questo erano usciti da casa. Il Moncau aveva avvisato la moglie, Catherine De Blasio, affermando che sarebbe stata per i bambini una esperienza indimenticabile, anche perchè non capita tutti i giorni di volare su un aeroplano. Doveva essere una giornata di spensieratezza e relax, mentre invece si è trasformata in tragedia. Per cause ancora tutte in corso di accertamento il velivolo è precipitato in mare non lasciando scampo a tutti e tre gli occupanti, incluso il pilota.

“Ti voglio bene mamma”

A rendere ancora più tragiche le circostanze del dramma sono le parole dei bambini rivolte alla loro mamma prima della tragedia. Luca ha salutato Catherine De Blasio con un “ti voglio bene mamma”. Arrivati a Redcliffe, sobborgo appunto che si trova nella zona di Moreton Bay, padre e figli si sono recati sulla pista di decollo dove ad attenderli c’era il velivolo. 

L’areo sarebbe caduto subito dopo il decollo. Secondo quanto riferiscono fonti investigative australiane a causare il disastro potrebbe essere stato proprio il motore, il quale si sarebbe fermato all’improvviso. Il pilota deceduto nell’incidente si chiamava Robert Watterson e aveva 67 anni.

Dal giorno del decesso del marito e dei figli Catherine non si dà pace, e alla stampa nazionale australiana ha rilasciato toccanti dichiarazioni. “Fino a quella mattina i bambini non lo sapevano niente, Cris ha detto loro di prepararsi perché li avrebbe attesi una bellissima sorpresa, un regalo, e che poi li avrebbe portati a fare un giro su un aereo privato. Loro non vedevano l’ora di uscire di casa” – così ha detto la madre dei bimbi deceduti a giornali locali. La polizia ha bussato alla sua porta proprio mentre lei stava incartando i regali di Natale per i suoi figlioletti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fede Sanapo

Fede Sanapo - Una tragedia assurda quella avvenuta in Australia, dove questo papà è morto assieme ai suoi figlioletti durante un incidente avvenuto a bordo di un aereo ultraleggero. Sono ancora tutte da chiarire le cause che hanno portato al dramma e su questo punto ci sono ancora in corso le indagini delle autorità.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!