Iscriviti

Ariana Grande ricorda le vittime della Manchester Arena a 4 anni dall’attentato

Nel quarto anniversario dell'attentato suicida alla Manchester Arena, la cantante Ariana Grande ricorda le vittime. 22 persone, molte delle quali giovanissime, persero la vita nell'attacco iniziato subito dopo la fine del concerto di Ariana.

Esteri
Pubblicato il 23 maggio 2021, alle ore 09:23

Mi piace
3
0
Ariana Grande ricorda le vittime della Manchester Arena a 4 anni dall’attentato

Ariana Grande ha ricordato le vittime della Manchester Arena nel quarto anniversario dell’attacco terroristico che colpì la città britannica. Durante l’attentato suicida, che iniziò subito dopo la fine del concerto di Ariana, persero la vita 22 persone persone tra cui molte ragazze giovanissime.

La cantante 27enne ha condiviso un toccante tributo sulla sua pagina Instagram ufficiale, nella quale ha postato un cuore pieno di api ed il nome di alcune delle vittime. Nella caption ha scritto: “Anche se il dolore è sempre presente e la nostra relazione con esso è in continuo evolversi e si esprime in maniere diverse ogni giorno dell’anno, so che questo anniversario non sarà mai facile“.

La cantante americana fu profondamente scossa dall’attentato, ed il suo manager Scott Braun ha svelato che ancora oggi soffre di disturbo da stress post-traumatico in seguito all’attacco. “Per favore, sappiate che penso a voi oggi. Manchester, il mio cuore è con te oggi e sempre“, scrive la Grande.

Il 22enne Salman Abedi si fece esplodere il 22 Maggio 2017 mentre la folla che aveva appena assistito al concerto si apprestava a lasciare l’arena. Oltre all’attentatore suicida, 22 furono le vittime, mentre 250 persone rimasero ferite. La maggior parte delle vittime, con una età compresa tra gli 8 ed i 51 anni, erano giovani fan o genitori che avevano accompagnato i figli al concerto.

Nonostante la paura e lo shock, Ariana decise di fare ritorno pochi giorni dopo a Manchester per il concerto di beneficenza “One Love Manchester” che raccolse oltre 17 milioni di sterline. Davanti ad un pubblico composto i parte dagli stessi spettatori che erano presenti la sera dell’attentato, Ariana condivise il palco dell’Old Trafford con star come i Coldplay, Katy Perry, Liam Gallagher, Justin Bieber, Miley Cyrus e Robbie Williams, oltre alla band Little Mix che la sera dell’attentato era il gruppo di apertura per il tour “Dangerous Woman” di Ariana.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Penso sia uno di quegli eventi terribili che rimane per sempre nell'immaginario collettivo. Mi ricordo le folle di giovanissimi per le strade, le persone di Manchester che online si offrivano di ospitare chi non riusciva a tornare a casa. Mi ricordo di aver guardato il concerto in diretta online e dei cantanti che piangevano per quanto successo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!