Iscriviti

Alluvione Germania: almeno 80 morti, 1300 dispersi e 200 mila senza elettricità

Secondo le ultime notizie del Bild si contano almeno 80 vittime per l'alluvione in Germania e 1300 dispersi solamente nel distretto di Ahrweiler, la zona più colpita.

Esteri
Pubblicato il 16 luglio 2021, alle ore 09:43

Mi piace
0
0
Alluvione Germania: almeno 80 morti, 1300 dispersi e 200 mila senza elettricità

Secondo il Bild, quotidiano di tipo tabloid tedesco, sono almeno 80 le vittime causata dalla pioggia e dalle inondazioni delle ultime ore. Secondo i dati 30 persone sono morte nella Renania Settentrionale-Vestfalia e almeno 50 in Renania-Palatinato, ma i numeri, per il portavoce della questura di Coblenza, dovrebbero drasticamente aumentare nelle prossime ore.

Purtroppo anche i dispersi, sempre come riportato dal Bild, sta aumentando in maniera vertiginosa: “La zona più colpita è il distretto di Ahrweiler. Secondo quanto riferito dall’amministrazione distrettuale, nel luogo risultano attualmente disperse un totale di 1300 persone! Secondo il rapporto della polizia, solo lì sono morte 19 persone”.

Secondo l’operatore di rete Westnetz GmbH, le interruzioni di elettricità nei due stati occidentali riguardano almeno 200.000 persone. Le forti piogge colpiscono anche il Belgio orientale, ove le vittime sono salite a 9 durante la tarda serata di giovedì e anche lì le forniture di elettricità, gas e acqua della città sono state gravemente danneggiate.

Angela Merkel ha definito questo alluvione come una vera e propria catastrofe per la nazione, promettendo di cercare in ogni modo di aiutare i cittadini colpiti. Ma anche la Cancelliera afferma di essere molto preoccupata per il numero delle vittime: “Temo che non vedremo l’intera portata della tragedia nei prossimi giorni”.

Tra i primi a mostrare una vicinanza al popolo tedesco troviamo Joe Biden e del nostro presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ove con un messaggio scritto al presidente Frank-Walter Steinmeier, si stringe nel dolore all’amico popolo tedesco con sentimenti di partecipe cordoglio per questa catastrofe.

Invece con un telegramma, indirizzato sempre al Presidente della Repubblica Federale della Germania, Franz-Walter Steiner, Papa Francesco si dichiara profondamente colpito da quanto accaduto e ricorda con una preghiera le vittime di questo tragico alluvione.

Anche il mondo del calcio si sta muovendo per dare solidarietà. Il Borussia Dortmund, con l’amministratore delegato Hans-Joachim Watzke, dichiarano di essere pronti a disputare un match di amichevole ad Hagen in cui tutti gli incassi andranno in beneficenza.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - La notizia di queste ore sulla Germania è tragica, ma purtroppo neanche i dati sembrano far sorridere. La situazione è attualmente fuori controllo, e disastri del genere sono impossibile da controllare. L'unica speranza a ora resta il fatto che il numero delle vittime e dei scomparsi non aumenteranno più di tanto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!