Iscriviti

Vicepresidente Bce: Eurogruppo designa De Guindos

L'Irlanda ha ritirato il suo candidato poiché mancava un appoggio sufficiente. La decisione dell'Eurogruppo è stata quindi quella di designare De Guindos

Economia e Finanza
Pubblicato il 19 febbraio 2018, alle ore 17:54

Mi piace
2
0
Vicepresidente Bce: Eurogruppo designa De Guindos

L’attuale ministro dell’Economia spagnolo Luis De Guindos è stato appena designato dai ministri dell’Economia della zona euro ( i quali compono l’organo informale denominato Eurogruppo) come prossimo vicepresidente della Bce. E’ quanto si apprende a margine dell’odierna riunione dell’Eurogruppo a Bruxelles, alla quale era presente anche il Ministro dell’Economia Padoan. 

L’Eurogruppo ha dato il suo sostegno alla candidatura di Luis De Guindos per la posizione di vicepresidente della Banca Centrale europea“, ha reso noto lo stesso organo comunitario in una nota ufficiale al termine della riunione di oggi. Sarà la riunione dell’Ecofin (Consiglio di Economia e Finanza) di domani a elaborare una raccomandazione formale che il vertice europeo del prossimo 22-23 marzo è chiamato ad appoggiare ufficialmente. 

Lo spagnolo De Guindos nuovo Vicepresidente della Bce

Il Consiglio europeo dovrà richiedere anche il parere del Parlamento europeo e del consiglio dei governatori della Bce. De Guindos sostituirà Vitor Constancio dal 1 giugno 2018, servendo un mandato di 8 anni non rinnovabile. 

L’Irlanda ha ritirato il suo candidato alla vicepresidenza della Bce poiché non c’era un appoggio sufficiente. E’ quanto annunciato anche dal ministro irlandese dell’economia Paschal Donohoe spiegando che “è meglio” che la decisione dell’Eurogruppo venga adottata “per consenso” e non attraverso una votazione vera e propria. 

Con il nome del governatore della Banca d’Irlanda Philip Lane “abbiamo ricevuto un sostegno e riconoscimento molto ampio, ma non sufficiente per raggiungere il traguardo“, ha voluto chiarire il ministro irlandese appena prima del suo ingresso all’Eurogruppo. “Crediamo che sia molto importante per il ruolo che la decisione sia presa per consenso, quindi ritiriamo il nome di Lane”, ha poi aggiunto. 

Questa designazione costituisce l’antipasto di ciò che avverrà tra un anno e mezzo quando scadrà il mandato alla presidenza della Banca Centrale Europea di Mario Draghi. In quel caso le discussioni saranno presumibilmente molto più accese. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Luca Santini

Luca Santini - SI tratta di una decisione storica da parte dell'Eurogruppo: si tratta della prima designazione di una figura politica e non tecnica alla vicepresidenza della Banca Centrale Europea. Sarà interessante vedere come si svilupperà la discussione il prossimo anno quando si dovrà decidere il sostituto di Mario Draghi alla Presidenza di questa importante istituzione comunitaria.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!