Iscriviti

Truffa: attenzione alle banconote false da 20 e 50 euro. Ecco come riconoscerle

Le banconote che sono falsificate di più sono quelle da 20 e quelle da 50 euro. Ecco alcuni trucchi per riconoscere una banconota falsa rispetto a quella vera.

Economia e Finanza
Pubblicato il 26 gennaio 2019, alle ore 16:54

Mi piace
3
0
Truffa: attenzione alle banconote false da 20 e 50 euro. Ecco come riconoscerle

Le banconote da 20 e 50 euro sono quelle preferite dai falsari. È la taglia con cui è più facile cadere nella truffa delle banconote tarocche. Negli ultimi sei mesi del 2018, sono state migliaia le banconote sequestrate perché erano false: per la precisione erano 262 mila e 4 banconote su 5 erano proprio le taglie da 20 e 50 euro.

Poiché le banconote che circolano sono oltre 22 miliardi, la possibilità di trovarsene una in tasca è molto bassa, tuttavia potrebbe succedere ed esistono dei metodi per verificare l’autenticità di ogni singola banconota, che consente di riconoscere le vere da quelle false.

Banconote false: come riconoscerle

Il consiglio base, diramato direttamente dal sito ufficiale della BCE, si basa su tre punti chiare: toccare, guardare, muovere. Innanzitutto, ci si può soffermare sul toccare la banconota, in particolare sul lato destro e sinistro ci sono dei trattini in rilievo. La stessa tecnica di stampa è stata utilizzata per il valore della moneta, le iscrizioni e l’immagine principale sono tutte stampate con rilievo.

Poi, un secondo metodo per controllare la banconota è metterla controluce e vedere se si notano il valore l’Europa e l’immagine principale. Se sono visibili, allora è autentica.

La terza ed ultima prova da fare è muovere la banconota. L’ologramma riportato sul lato anteriore riporta il simbolo dell’euro che è incorniciato da strisce iridescenti. Dietro invece, c’è il valore della banconota, sempre in cifre iridescenti. L’ologramma è quella striscia argentata a destra che mostra l’Europa, mostra in realtà anche il valore e l’immagine principale. La cifra riportata nell’angolo in basso a sinistra mostra quando viene mossa, un effetto di luce che si muove verticalmente. Il numero, poi, cambia colore passando dal verde al blu scuro. Se si verificano questi tre fattori contemporaneamente, allora è una banconota originale al 100%.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Io sapevo solo della verifica mettendola controluce. In realtà avevo notato che alcune parti della banconota cambiavano colore, ma non pensavo fosse ufficialmente un metodo di verifica per poterle distinguere da quelle false. Ora mi sa che mi controllerò tutte le banconote nel portafogli, sperando di non trovare brutte sorprese.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!