Iscriviti

Pensioni pagamento a maggio 2020 anticipato: ecco il calendario dell’Inps

L’ente pubblico di previdenza anticipa anche nel mese di maggio il pagamento delle pensioni in contanti, così da evitare assembramenti presso gli uffici postali.

Economia e Finanza
Pubblicato il 15 aprile 2020, alle ore 11:42

Mi piace
3
0
Pensioni pagamento a maggio 2020 anticipato: ecco il calendario dell’Inps

Prosegue il lockdown provocato dal Coronavirus ed al fine di proteggere la popolazione più anziana l’Inps provvederà anche nel mese di maggio ad anticipare i pagamenti delle pensioni in contanti, così da ridurre il rischio di assembramenti presso gli uffici postali. La pratica ha già trovato un primo riscontro con i flussi relativi allo scorso mese, quando si era ancora nel pieno dell’emergenza sanitaria.

Purtroppo, al momento non è ancora possibile abbassare la guardia rispetto alla diffusione di Covid-19, pertanto la prosecuzione delle nuove modalità di pagamento appare scontata. In particolare, l’ente pubblico di previdenza indica che il pagamento delle pensioni in contanti riguardante la mensilità in corso avverrà a partire dal prossimo 27/4 e fino al 30/4.

Il medesimo meccanismo sarà inoltre applicato anche per il mese di maggio (in particolare i pagamenti scatteranno dal 26 al 30/05), mentre per le mensilità successive bisognerà attendere il riscontro di una nuova comunicazione da parte dell’ente di previdenza pubblico.

Il pagamento telematico delle pensioni a maggio 2020 avverrà secondo la regola del primo giorno bancabile

Quanto appena evidenziato riguarda esclusivamente le pensioni di coloro che hanno scelto di ricevere l’emolumento in contanti, mentre restano in essere le regole precedenti per coloro che hanno preferito il più comodo accredito dell’assegno presso il proprio conto corrente postale o bancario. In questo caso, a valere è la regola del primo giorno bancabile del mese.

Rispetto a tale meccanismo di accredito, nel mese di maggio le pensioni saranno disponibili presso i conti correnti postali a partire dal prossimo sabato 2 maggio 2020, mentre coloro che hanno scelto di ricevere la pensione presso un istituto di credito dovranno attendere il prossimo lunedì 4 maggio 2020. La differenza di due giorni è spiegabile ovviamente con il fatto che il primo giorno del mese ricade di sabato, quando gli istituti bancari risultano chiusi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Stefano Calicchio

Stefano Calicchio - Il pagamento delle pensioni nel mese di maggio 2020 subirà una modifica rispetto ai canoni ordinari per evitare gli assembramenti presso le Poste ed i rischi di contagio da coronavirus. Per chi ha scelto l’accredito presso un conto corrente postale o bancario non vi saranno cambiamenti rispetto al calendario prestabilito. Come sempre, tutti i pensionati potranno verificare le informazioni riguardanti la propria pensione attraverso il cedolino reso disponibile sul sito dell’Inps.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!