Iscriviti

Pensioni e quattordicesima di dicembre 2018, ecco chi percepirà la mensilità aggiuntiva

Con l’arrivo di dicembre l’Inps erogherà assieme alla pensione ordinaria anche la quattordicesima mensilità per gli aventi diritto: tutte le info sui requisiti e sui vincoli reddituali per la maturazione.

Economia e Finanza
Pubblicato il 4 dicembre 2018, alle ore 12:54

Mi piace
3
0
Pensioni e quattordicesima di dicembre 2018, ecco chi percepirà la mensilità aggiuntiva

Anche quest’anno nel mese di dicembre una parte della platea dei pensionati si vedrà accreditare, oltre alla tredicesima mensilità, la cosiddetta somma aggiuntiva, conosciuta comunemente come la quattordicesima. Il beneficio di legge è stato inoltre esteso nella scorsa legislatura e prevede un allargamento dei potenziali beneficiari attraverso requisiti di accesso meno rigidi.

Una buona parte delle quattordicesime mensilità sono state già accreditate nello scorso mese di luglio 2018, ma c’è una porzione della platea degli aventi diritto che potrà vedersi accreditare l’assegno aggiuntivo durante il mese corrente. Il tutto dipende dal particolare meccanismo di accesso alla misura e dalla maturazione del cosiddetto requisito anagrafico.

Quattordicesima mensilità 2018: ecco come capire se si ha diritto alla misura

Partiamo proprio dal requisito anagrafico appena accennato necessario per maturare l’accesso alla quattordicesima mensilità. Secondo quanto previsto dalla legge, è vincolante aver maturato almeno 64 anni di età al fine di conseguire il diritto alla prestazione. Di particolare importanza rispetto alla data di erogazione è il momento nel quale cade il compleanno del pensionato.

Infatti, per tutti coloro che perfezionano i requisiti entro il 31 luglio dell’anno, la 14ma viene erogata alla metà dell’anno, mentre chi consegue l’età anagrafica prevista dalla legge successivamente si vedrà erogare la mensilità nel mese di dicembre. In merito invece al requisito reddituale, la maturazione è legata al reddito effettivo del pensionato nell’anno in corso, stante la verifica effettuata a posteriori dai tecnici dell’Inps sui redditi consuntivi (non appena questi divengono disponibili all’amministrazione pubblica).

Il vincolo reddituale non deve risultare superiore a due volte il trattamento minimo annuo del fondo pensione dei lavoratori dipendenti (FPLD), corrispondente per il 2018 a 13192,92 euro. Da notare infine che la quattordicesima viene erogata in via provvisoria sulla base dei redditi precedenti, mentre in una fase successiva si procederà alla verifica d’ufficio rispetto al mantenimento delle condizioni di legge.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Stefano Calicchio

Stefano Calicchio - La quattordicesima mensilità viene erogata dall’Inps insieme alla pensione di dicembre in via automatica a tutti gli aventi diritto e quindi senza la necessità di inoltrare una domanda al riguardo. Lo stesso istituto di previdenza pubblica mette a disposizione sul proprio sito (nell’area riservata di ogni pensionato) il cedolino comprensivo anche della 14ma per gli aventi diritto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!