Iscriviti

Pensioni e pagamento di maggio: online il cedolino, ecco come scaricarlo

L’Inps carica online il cedolino delle pensioni di maggio, un passaggio importante per verificare quanto si percepirà nel prossimo mese. Nel frattempo proseguono i pagamenti anticipati per via del Coronavirus.

Economia e Finanza
Pubblicato il 22 aprile 2020, alle ore 10:57

Mi piace
2
0
Pensioni e pagamento di maggio: online il cedolino, ecco come scaricarlo

Arrivano nuovi aggiornamenti dall’Inps in merito al pagamento delle pensioni di maggio 2020 ed in particolare alla disponibilità del cedolino all’interno dell’area riservata dei percettori di un assegno previdenziale. Il servizio, messo a disposizione dall’ente pubblico di previdenza, permette di verificare non solo l’importo del trattamento che sarà liquidato con l’arrivo del nuovo mese, ma anche di consultare quali trattenute saranno effettivamente applicate.

La presenza online del cedolino è confermata a partire dallo scorso 20 aprile 2020 ed i pensionati possono procedere al download con le classiche modalità di accesso al sito Inps, ovvero utilizzando codice fiscale e Pin personale. In alternativa, resta possibile fare ricorso ad una delle altre modalità di accesso (SPID, CNS o CIE). Sempre tramite l’area di download del cedolino è possibile anche integrare dati anagrafici e recapiti, effettuare comunicazioni verso l’ente o stampare la certificazione unica, utile per poter dare seguito agli adempimenti fiscali. 

Poter visionare il proprio cedolino è fondamentale per molti pensionati, perché così facendo risulta possibile conoscere con precisione quanto verrà erogato nel prossimo mese, potendo organizzare al meglio le proprie spese mensili. È opportuno però tenere presente che in questi giorni il sito Inps è accessibile in modo limitato ai cittadini in base alla fascia oraria, visto l’elevato numero di collegamenti per via dell’inoltro pratiche di natura assistenziale.

Pensioni, il pagamento di maggio 2020 è anticipato per chi ritira l’assegno in contanti

Per quanto concerne il pagamento delle pensioni di maggio, l’Inps ha confermato che il pagamento degli emolumenti in contanti avverrà a partire dal 27 fino al 30 aprile, con uno scaglionamento dovuto alla necessità di evitare gli assembramenti e ridurre il rischio di contagio da Covid-19. L’ordine applicato sarà di natura alfabetica e riguarderà le iniziali dei cognomi.

In alternativa per gli over 75enni resta possibile anche fruire di un accordo tra Poste Italiane e l’Arma dei Carabinieri per la consegna a domicilio della pensione in contanti. Per tutti gli altri pensionati che hanno optato per l’accredito sul conto corrente postale o bancario, il calendario Inps prevede il pagamento della pensione sabato 2 maggio 2020 presso le Poste e lunedì 4 maggio presso gli istituti bancari.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Stefano Calicchio

Stefano Calicchio - L’arrivo del cedolino del mese di maggio consente ai pensionati di organizzare le proprie spese mensili in modo più semplice. Essendo un servizio completamente online, si tratta di uno strumento importante per molti fruitori, sebbene il sito dell’Inps in questo particolare periodo di emergenza risulti accessibile solo in orari prestabiliti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!