Iscriviti

Pagamento Naspi a settembre 2020: le informazioni da sapere

Anche per il mese di settembre 2020 i pagamenti della Naspi seguiranno le regole ordinarie di accredito: tutte le informazioni di base per capire quando si potrà percepire l’assegno di disoccupazione.

Economia e Finanza
Pubblicato il 5 settembre 2020, alle ore 22:57

Mi piace
2
0
Pagamento Naspi a settembre 2020: le informazioni da sapere

La Naspi rappresenta un sussidio fondamentale per tanti contribuenti che si sono trovati improvvisamente senza lavoro e che necessitano quindi di un sostegno mentre si attivano per trovare un nuovo impiego. Si tratta di un meccanismo di welfare che in tutta evidenza appare ancora più importante durante un momento difficile come quello attuale, nel quale si moltiplicano i riverberi dell’emergenza sanitaria ed economica dovuti al Coronavirus.

Fortunatamente, il meccanismo di welfare ha continuato a funzionare senza ritardi o interruzioni nonostante la crisi. Anche il pagamento di settembre 2020 è quindi previsto come regolare, sebbene non sia possibile indicare una data univoca per la ricezione del denaro. Questo perché, a differenza di quanto avviene per le pensioni, la Naspi Inps non viene erogata per tutti nel primo giorno di disponibilità.

La Naspi del mese di settembre 2020 in pagamento dal prossimo 10/09

Stante il quadro generale appena evidenziato, entriamo nel particolare specificando che la Naspi dovrebbe iniziare a essere pagata a partire dal prossimo 10 settembre 2020. La data effettiva però può variare di beneficiario in beneficiario, sulla base degli ordini di pagamento e dei dettagli specifici della pratica.

Nel mese di settembre verrà erogata la Naspi relativa al periodo che va dal primo agosto al 31 agosto 2020. Il calendario dei flussi resta però molto variabile, pertanto qualora l’accredito dovesse tardare anche di diversi giorni rispetto al mese precedente si resta in una situazione di normalità.

Resta comunque in essere la possibilità di effettuare una verifica all’interno della propria area riservata Inps e in particolare tramite il “Fascicolo previdenziale del cittadino”. Accedendo al cassetto previdenziale è possibile infatti selezionare la voce “Prestazioni – Pagamenti”. In quest’area sarà quindi possibile visualizzare l’importo della Naspi di settembre, la data di erogazione e, nelle note, anche le informazioni specifiche sulla composizione dell’emolumento di welfare.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Stefano Calicchio

Stefano Calicchio - La Naspi è un meccanismo di sostegno sul quale molti contribuenti in difficoltà ripongono la propria fiducia. Il suo meccanismo di pagamento però differisce da quello utilizzato in via ordinaria per le pensioni o per gli altri assegni di welfare, pertanto non è possibile stimare una data univoca per l’accredito in favore di tutti i beneficiari. A tal proposito, resta comunque fortemente suggerita la consultazione della propria area riservata sul sito dell’Inps.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!