Iscriviti

Pagamento Naspi a Febbraio 2020: ecco il giorno da cui partiranno i flussi

In molti si domandano quando partirà il pagamento per la Naspi nel secondo mese dell’anno: vediamo i dettagli e le possibili variazioni per quanto concerne febbraio 2020.

Economia e Finanza
Pubblicato il 6 febbraio 2020, alle ore 09:21

Mi piace
2
0
Pagamento Naspi a Febbraio 2020: ecco il giorno da cui partiranno i flussi

I cittadini che attendono il pagamento della Naspi per il mese di febbraio dovrebbero vedere arrivare il pagamento entro la prossima settimana, considerando il calendario seguito in via ordinaria dall’Inps. Il condizionale riguarda principalmente il fatto che la data certa potrebbe dipendere dalla singola pratica e dalla situazione personale: pertanto bisogna prendere il dato che verrà riportato di seguito come indicativo.

Partiamo quindi con il dire che a livello generale la data stimata di pagamento della Naspi per questo mese è fissata al prossimo 11 febbraio 2020. Come già indicato, tale scadenza potrebbe slittare di qualche giorno perché il calendario effettivo è variabile e può quindi produrre delle differenze rispetto alla data di pagamento seguita nella mensilità precedente.

L’erogazione del sussidio di questo mese è calcolata sulla base di quello precedente, pertanto i conteggi vanno dal primo al 31 gennaio 2020. È inoltre utile ricordare che la data può essere considerata come attendibile solo se il pagamento della Naspi è in corso da almeno un mese. Discorso ancora diverso per chi attende il primo assegno di disoccupazione. In questo caso, data l’elaborazione della pratica da parte dell’Inps, l’accredito potrebbe avvenire in una data diversa da quella considerata come ordinaria e quindi sopra indicata.

Naspi a febbraio 2020: come verificare il pagamento in corso

Per coloro che volessero procedere ad una verifica relativa alla data di pagamento della Naspi ed all’importo che verrà accreditato, la soluzione più semplice consiste nell’effettuare una verifica all’interno della propria area riservata dell’Inps. A tal scopo si procede quindi entrando nel sito dell’Inps con le proprie credenziali (Codice Fiscale e Pin Online).

Bisognerà dirigersi sull’area di ricerca denominata come “cerca servizi, prestazioni, informazioni” e scrivere la dicitura “fascicolo previdenziale del cittadino”. Cliccando si potranno quindi inserire le proprie credenziali ed a questo punto si entrerà all’interno del cassetto previdenziale. Da qui sarà quindi possibile cliccare sul menù “prestazioni – pagamenti”, che consente di verificare il dettaglio della Naspi, la data di disponibilità, l’importo e i conteggi (presentati attraverso le note).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Stefano Calicchio

Stefano Calicchio - La Naspi rappresenta un sussidio di welfare fondamentale per chi ha perso il proprio lavoro ed è alla ricerca di un nuovo impiego. Nel pagamento dei primi mesi dell’anno bisogna considerare che spesso l’Inps effettua trattenute o rimborsi (in questo caso relativi all’Imposta sui redditi dell’anno 2019) e, pertanto, l’importo potrebbe risultare influenzato da questa operazione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!