Iscriviti

È ufficiale, brutte notizie per questi automobilisti: "430 euro di multa in arrivo".

Brutte notizie in arrivo per una determinata categoria di automobilisti. Chi non rispetterà questa nuova direttiva incapperà in una brutta multa: di cosa si tratta.

Economia e Finanza
Pubblicato il 30 marzo 2022, alle ore 10:16

Mi piace
1
0
È ufficiale, brutte notizie per questi automobilisti: "430 euro di multa in arrivo".

Ascolta questo articolo

Novità nel Codice della strada, in arrivo pesanti sanzioni per chi non si adeguerà alle nuove disposizioni entro un mese di tempo. Precisamente, il legislatore offre un mese di tempo a partire dal 15 aprile per porre in essere questa nuova indicazione. Gli automobilisti, quindi, sono avvisati, se non vogliono sborsare per 430 euro di multa. 

Negli ultimi tempi, ci siamo abituati a sentire parlare di sanzioni, anche di questo ammontare, soprattutto nel novero delle restrizioni Covid. Questa volta, però, il virus non ha nulla a che fare. Sebbene, occorre precisare, la normativa in questione riguardi sempre la tutela della nostra sicurezza, in tal caso alla guida. 

Di cosa si tratta

Con l’avvicinarsi dell’estate e il conseguente aumento delle temperature, il nostro legislatore ha pensato bene di fornire delle importanti indicazioni per tutelarci alla guida. A partire dal 15 aprile e non oltre il 15 maggio 2022, sarà necessario per tutti provvedere al cambio gomme, pena una multa salata. Ben 430 euro la sanzione amministrativa che sarà comminata in caso di negligenze in questo senso.

Molti automobilisti, se solitamente sono più accorti nel predisporre l’auto al meglio durante la stagione invernale, sottovalutano le altrettante manutenzioni da effettuare necessariamente durante la stagione estiva. In realtà, è una grava mancanza, in quanto viaggiare in estate con le gomme invernali è molto rischioso sia in termini di sicurezza che per un maggiore impatto ambientale, i consumi sono molto più alti.

Per questo, secondo quanto dispone l’art. 79 del Codice della Strada, per chi non rispetta queste indicazioni sulla manutenzione dei veicolo, è prevista una sanzione amministrativa che va da 87 euro sino ad un massimo di 430 euro. Gli unici esentati dal dettato normativo, sono quegli automobilisti che usano gomme quattro stagioni o pneumatici con un indice di velocità uguale o superiore a quello indicato sull carta di circolazione.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Andrea Rubino

Andrea Rubino - Occorre quanto prima adeguarsi alla normativa che attiene alla manutenzione delle nostre auto. Ritengo sia doveroso farlo, non tanto per non incappare nella sanzione amministrativa, quanto per salvaguardare la nostra sicurezza. Bisogna prestare attenzione a queste piccole accortezze che potrebbero salvare le nostre vite. Inoltre, risulta fondamentale, anche per gravare il meno possibile sull'ambiente.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!