Iscriviti

Difficoltà pagare le bollette: 9,4 milioni di italiani vivono in povertà energetica

Lo chiarisce un rapporto Istat ripreso dalla rivista Energia: sono sempre più numerose le famiglie italiane che hanno difficoltà a pagare la fornitura di elettricità e gas.

Economia e Finanza
Pubblicato il 24 ottobre 2018, alle ore 14:25

Mi piace
11
0
Difficoltà pagare le bollette: 9,4 milioni di italiani vivono in povertà energetica

Sono sempre più numerosi gli italiani costretti alla “povertà energetica” non per mancanza di elettricità e gas, l’Italia infatti è tra le nazioni europee che vanta infrastrutture avanzate, ma semplicemente perché non hanno denaro sufficiente per permettersi di vivere in un ambiente luminoso e caldo. Il fenomeno è tenuto sotto controllo delle istituzioni, dalle ong che si occupano di disagio sociale, e da quanti seguono i temi dell’energia.

L’allarme “povertà energetica”

L’allarme arriva dall’Istat che in un documento ha ripreso i Sustainable Developement Goals. Si tratta di 17 obiettivi che nel 2015 l’Assemblea delle Nazioni Unite aveva adottato per “porre fine alla povertà, proteggere il pianeta assicurare, prosperità a tutti“. Tra gli obiettivi, si legge in Repubblica on line, oltre alla necessità di sviluppare politiche a favore dell’ambiente, c’è anche quello “di assicurare alle famiglie più bisognose un livello di energia adeguato per le proprie necessità”.

La rivista Energia segnala che in Europa, e in particolare in Italia, l’obiettivo non è ancora stato raggiunto, anzi in Italia “cresce la quota di popolazione che non riesce a riscaldare l’abitazione“. I dati pubblicati si riferiscono al 2016 e riguardano il 16,5% delle famiglie italiane: considerando 2,3 membri per nucleo familiare, sono 9,4 milioni di persone che vivono in “povertà energetica“.

Gli aumenti tariffari degli ultimi due trimestri e la previsione dei prossimi mesi rendono elettricità e gas naturale un bene non a tutti accessibile. Le regioni del centro-nord Italia sono quelle che maggiormente sentono il peso di questi aumenti. Molte famiglie già in stato di disagio sono costrette a ridurre i consumi, rendendole sempre più fragili. 

Da Bruxelles è partita l’iniziativa di un Osservatorio Ue sulla povertà energetica, al fine di raccogliere i dati dei vari Stati membri per poterli comparare cogliendo le diverse possibilità d’accesso all’energia. Ne è uscito un allarme: “Una famiglia su sette non riesce a riscaldare casa“. L’Italia è al terzo posto sul costo delle bollette elettricità e gas e, probabilmente, questo spiega come mai il 9,1% delle famiglie italiane abbia avuto problemi a pagare le ultime bollette dell’energia.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marilena Carraro

Marilena Carraro - Riguardo al consumo di gas e di energia, penso che c'è chi non ha i soldi per pagare le bollette, ma c'è anche chi disperde questi beni. Mi sono trovata in situazioni di un caldo tale da dover spalancare per qualche minuto le finestre, in pieno inverno. Riflettere un po' sull'uso di questi beni...fa bene.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!