Iscriviti

Bonus terme: cos’è e come si richiede

Il bonus terme è una misura prevista dal Governo che permette un consistente risparmio per chi desidera fare una vacanza termale. Il bonus può essere richiesto da chiunque abbia compiuto 18 anni e non prevede limiti di reddito.

Economia e Finanza
Pubblicato il 8 novembre 2021, alle ore 15:54

Mi piace
3
1
Bonus terme: cos’è e come si richiede

Il bonus terme è una misura varata dal governo, che si prefigge lo scopo di incentivare il turismo termale e del benessere attraverso consistenti agevolazioni economiche. Dalle ore 12 di oggi, lunedì 8 Novembre, è possibile prenotarsi presso le strutture convenzionate. 

Le agevolazioni economiche prevedono infatti uno sconto del 100 % sul servizio acquistato fino ad un massimo di spesa di 200 euro; in caso di spesa superiore a questo importo sarà il cittadino a coprire la rimanente parte. Il bonus può essere richiesto da chiunque risieda in Italia e che abbia compiuto 18 anni e non vi sono limiti di Isee.

Dalle ore 12 di oggi sono aperte le prenotazioni presso tutte le strutture accreditate. La procedura per la prenotazione è piuttosto semplice e non richiede molto tempo. Basterà infatti prenotarsi direttamente presso la struttura convenzionata la quale rilascerà un attestato di prenotazione che ha validità di 60 giorni, oltrepassati i quali il servizio non sarà più usufruibile.

Sarà inoltre possibile prenotarsi in qualsiasi momento in quanto non sono stati posti limiti temporali. Rimane in ogni caso consigliabile non attendere eccessivamente in quanto i fondi messi a disposizione sono ovviamente limitati e stando alle stime del governo il numero di persone intenzionate ad usufruire del bonus sarà particolarmente ingente.

Infine per quanto riguarda le strutture la scelta è piuttosto varia poichè numerose e sparse su tutto il territorio nazionale. Ad oggi si stima infatti che il numero di strutture accreditate siano 163: 60 in Veneto; 24 in Campania; 21 in Emilia Romagna; 15 in Toscana; 8 in Lombardia; 7 in Trentino Alto Adige; 6 nel Lazio; 3 nelle Marche in Sardegna in Puglia e nel Friuli Venezia Giulia; 2 in Abruzzo ed in Sicilia; 1 in Basilicata in Calabria in Liguria in Piemonte in Umbria e nella Valle D Aosta.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Nicola Bruno

Nicola Bruno - Il bonus terme è sicuramente una misura interessante in quanto consente di far conoscere questi splendidi posti anche a coloro che sono soliti passare le vacanze in altri posti. Le terme rappresentano un ottimo modo per rilassarsi e stare bene con se stessi e se a questo si accompagnano spese minime è tutto di guadagnato.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!