Iscriviti

Bonus Natale 2021: a chi spetta e come richiederlo

Il Bonus Natale 2021 è una misura di sostegno del reddito erogata dall'Inps ai pensionati che ne hanno diritto. Scopriamo a chi spetta, a chi no, e come poterlo richiedere.

Economia e Finanza
Pubblicato il 16 novembre 2021, alle ore 17:06

Mi piace
0
0
Bonus Natale 2021: a chi spetta e come richiederlo

Dato che le festività invernali si avvicinano, si torna a parlare di Bonus Natale 2021. Parliamo di una misura di sostegno del reddito introdotto dalla legge finanziaria del 2001, confermata e rifinanziata nelll’ultimo decreto Sostegni Bis. 

Si tratta di un’erogazione di denaro da parte dell’Inps a favore dei pensionati titolari del trattamento minimo, ossia di una fetta minore ma crescente della popolazione. L’INPS ha comunicato che a dicembre i pensionati che ne hanno diritto riceveranno questo bonus. Vediamo ora a chi spetta, come richiederlo e chi, invece, ne è escluso.

A chi spetta il Bonus Natale 2021 e chi ne escluso 

Il Bonus Natale 2021 spetta a tutti coloro che prendono fino a 6695,91 euro annui di pensione e ammonta a 154,94 euro. Può richiederlo chi percepisce una somma leggermente più alta, fino a 6.850, 85 euro ( in questo caso l’importo della somma aggiuntiva è pari alla differenza rispetto all’importo della pensione). Se il pensionato ha altri redditi, i limiti sono 10.043,87 euro o 20.087,73 euro (nel caso in cui ci sia anche il reddito del coniuge). 

Il Bonus Natale 2021 spetta ai soggetti titolari di pensioni delle gestioni private, agli iscritti alla gestione ex Enpals. Sono esclusi dal Bonus Natale 2021 i soggetti titolari di pensioni di invalidità civile, assegni sociali e pensioni sociali, pensioni supplementari, indennizzi dei commercianti, pensione e assegni degli enti creditizi e dei dirigenti d’azienda, pensioni internazionali non tassate in Italia. 

Come richiedere il Bonus Natale 2021

Il Bonus Natale 2021, se spettante, viene attribuito a dicembre e non bisogna presentare nessuna richiesta all’INPS. Il pensionato che rientra nei requisiti ma non riceve il bonus, può fare apposita domanda di ricostituzione della pensione, accedendo all’apposito servizio online con le proprie credenziali mediante Carta nazionale dei servizi o CNS, un’identità digitale SPID o facendo una delega SPID, carta d’Identità Elettronica o CIE. La richiesta, inoltre, può essere fatta tramite Contact Center al numero 803164, gratuito da rete fissa. oppure 06/164164 da rete mobile. oppure attraverso enti di patronato e intermediari dell’istituto attraverso servizi altenativi offerti dagli stessi. 

La somma viene liquidata direttamente nelle busta paga dei pensionati che ne hanno diritto contestualmente alla tredicesima. Chi incassa abitualmente la pensione sul conto corrente riceverà, oltre al consueto trattamento, la gratifica natalizia e il bonus il primo giorno utile di dicembre, chi invece si reca in posta per il ritiro se ne gioverà dal 25 novembre col seguente ordine alfabetico: A–B: giovedì 25 novembre;C–D: venerdì 26 novembre;E–K: sabato 27 novembre (solo mattina);L–O: lunedì 29 novembre;P–R: martedì 30 novembre;S–Z: mercoledì 1º dicembre. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Ritengo che il Bonus Natale 2021 sia un'ottima misura di sostegno del reddito per i pensionati che ne hanno diritto. Mi auguro che queste festività siano migliori delle precedenti, donando un pizzico di serenità in più a chi non è così fortunato. Parliamo di una fetta crescente della popolazione e questo dovrebbe farci riflettere.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!