Iscriviti

Bollette luce e gas: aumenti e ribassi in vista del 2019

Le bollette subiranno delle variazioni di prezzo. Nel caso dell'energia elettrica ci sarà una leggerissima riduzione, mentre per quanto riguarda la bolletta del gas ci sarà un aumento.

Economia e Finanza
Pubblicato il 30 dicembre 2018, alle ore 14:03

Mi piace
5
0
Bollette luce e gas: aumenti e ribassi in vista del 2019

Un altro anno sta volgendo al termine e il primo pensiero degli italiani è se effettivamente si verificheranno degli aumenti nelle bollette o se i prezzi resteranno più o meno stabili a quelli già visti quest’anno.

In vista del 2019, che giungerà tra un paio di giorni, è stato già fissato il blocco dei costi dell’energia elettrica. Infatti la luce, verrà a costare addirittura un po’ di meno: parliamo di una riduzione del 0.08%. Questo sarà valido per il primo trimestre. Per quanto riguarda il gas, invece, non vale lo stesso; dal primo gennaio 2019 è previsto un aumento del 2.3% causato principalmente dalle quotazioni altalenanti nei mercati.

Riduzione costi dell’energia elettrica: le cause

Questa riduzione, anche se minima, dell’energia elettrica è dovuta al calo dei costi legati all’approvvigionamento pari al 5.32% per famiglia e bilanciato da un aumento degli oneri di un +5%. Infine si registra un +0.24% legato alle tariffe per la trasmissione, distribuzione e misura. Ecco, dunque, che ci si ritrova con il -0.08% sulla bolletta del primo trimestre del 2019.

La riduzione dei costi dell’energia è dovuta a diversi fattori. Tra questi c’è la riduzione dei prezzi del gas naturale, poichè c’è maggiore disponibilità in Europa. L’aumento della bolletta sul gas, dunque potrebbe sembrare una contraddizione, ma in realtà ci sono altre cose da tenere in considerazione.

Innanzitutto, la materia prima ha subito un aumento dello 0.9% che, insieme alle quotazioni che registrano un +1%, comporta un aumento del 1.9%. Un piccolo aumento del 0.4% si nota anche sulle tariffe di trasporto e distribuzione da cui ricaviamo un aumento del 2.3% totale.

Facendo una stima dei costi di quest’anno e applicando le relative percentuali di aumento o di riduzione si avrà un costo al lordo delle tasse di 560.20 euro da Aprile 2018 a Marzo 2019 per quanto riguarda l’elettricità. Questo rappresenta un aumento del 4.7% rispetto al periodo Aprile 2017- Marzo 2018.
Per lo stesso periodo, invece, il gas porterà una spesa di 1150 euro, con un aumento del 10% rispetto al periodo Aprile 2017-Marzo 2018.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Le bollette in pratica aumenteranno sempre. Si tratta di percentuali contenute, ma il detto "la somma fa il totale", indica che comunque con il passare degli anni queste percentuali minime fanno effettivamente la differenza in 10 o 15 anni. Chissà cosa ci aspetterà dal secondo trimestre del 2019 in poi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!