Iscriviti

Ikea ricompra i mobili che non ci piacciono più: arriva il programma "Buy Back"

In occasione del Black Friday 2020, Ikea lancia il programma "Buy Back", un'iniziativa di riacquisto per rivendere e riacquistare mobili usati Ikea in cambio di buoni spesa.

Design
Pubblicato il 20 ottobre 2020, alle ore 11:28

Mi piace
9
0
Ikea ricompra i mobili che non ci piacciono più: arriva il programma "Buy Back"

Ascolta questo articolo

Dopo la collaborazione con la LEGO per il sistema di riordino divertente chiamato BYGGLEK, il colosso mondiale IKEA è pronto a lanciare un’altra idea originale e anche molto green. Infatti, in occasione del Black Friday 2020, la catena di mobili componibili svedese ha lanciato la campagna #GreenFriday, per dare ai mobili usati una seconda vita. Il nuovo programma IKEA si chiama “Buy Back“, e permetterà a chi vuole disfarsi di alcuni pezzi di arredamento di poterlo fare. Il programma “Buy Back” è un’iniziativa di riacquisto che darà quindi la possibilità ai clienti di restituire vecchi mobili IKEA in cambio di buoni spesa che vanno dal 30% al 50% del loro prezzo iniziale.

Si tratta di un’iniziativa vantaggiosa e sostenibile sia per le persone che per l’ambiente, dal momento che attualmente circa il 45% delle emissioni totali di CO2 nel mondo proviene proprio dall’utilizzazione e dalla realizzazione di alcuni oggetti di uso quotidiano, come i mobili e anche perché in questo modo si darà una seconda vita ai mobili usati che potranno essere rivenduti nella sezione “As-Is” dei negozi. E nel caso in cui i mobili restituiti non dovessero essere nelle condizioni di poter essere rivenduti, essi saranno comunque riciclati o donati a progetti della comunità locale.

Come detto, “Buy Back” partirà in concomitanza con il Black Friday. IKEA ha annunciato che sarà la prima volta che la campagna verrà lanciata quasi contemporaneamente in 27 Paesi tra cui tra cui Gran Bretagna, Australia, Canada, Francia, Germania, Italia, Giappone e Russia, con modalità diverse da Paese a Paese. In Italia la campagna sarà attiva dal 27 novembre al 6 dicembre in tutti i 21 store sparsi sul territorio nazionale (in tutta Europa, invece, i centri di vendita sono 345, distribuiti in 42 Paesi).

Coloro che renderanno i propri mobili usati a IKEA riceveranno una Carta Reso IKEA da spendere ovviamente in negozio con una validità di due anni dal momento del rilascio, che, in base alle condizioni dei mobili, può raggiungere un valore pari fino al 50% del prezzo originale dell’articolo. Nello specifico,  i mobili restituiti in ottime condizioni potranno ricevere il 50% del prezzo originale, mentre quelli «ben tenuti» il 40% e quelli «bene usati» solo il 30%, in base al numero di graffi e dall’usura. Per poter procedere alla restituzione del mobile è anche necessario che il prodotto sia completo e perfettamente funzionante, che sia montato correttamente al momento della restituzione, che sia pulito e che non sia stato modificato.

Inoltre, nel periodo del Black Friday, per i soci Ikea Family che rivenderanno i propri mobili, il valore della Carta Reso avrà una maggiorazione di un ulteriore 50% rispetto alla valutazione ricevuta. Tutti i clienti che vorranno rivendere i propri mobili IKEA usati possono consultare la pagina del sito dedicata, nella sezione “Dai ai tuoi mobili IKEA una seconda vita“, verificare le condizioni del servizio di riacquisto e avere anche una pre-valutazione del prodotto prima di recarsi in negozio per la valutazione finale e l’eventuale consegna.

Ovviamente, però, non tutti i tipi di mobili possono essere restituiti. Tra i prodotti che si possono rivendere ci sono: scaffali, tavoli, sedie, scrivanie, librerie, tavolini, panche e sgabelli, ma anche armadi non componibili con dimensioni massime pari a h 202 cm – L 120cm – p. 60 cm, cassettiere, comodini, carrelli e buffet, mobili da esterno, strutture letti per bambini e culle.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Olga Dolce

Olga Dolce - Un'ottima iniziativa a parer mio, dal momento che penso che ognuno di noi ha acquistato almeno un mobile IKEA nel corso della sua vita e che magari ormai se ne vuole disfare. IKEA resta sempre innovativa nelle proprie scelte di mercato e sono sicura che anche questa iniziativa sarà un grande successo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!