Iscriviti

Zeno Colò omaggiato con un francobollo celebrativo

Arriverà il prossimo trenta giugno il giusto omaggio ad uno degli sportivi italiani più vincenti nello sport dello sci alpino degli anni cinquanta. Vediamone alcune caratteristiche.

Cronaca
Pubblicato il 25 giugno 2020, alle ore 20:02

Mi piace
7
0
Zeno Colò omaggiato con un francobollo celebrativo

Il prossimo 30 giugno il ministero dello Sviluppo Economico farà uscire per il tramite degli sportelli filatelici e postali di Poste Italiane un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “lo Sport dedicato a Zeno Colò, nel centenario della nascita (avvenuta esattamente in questo giorno a Cutigliano, un paesino del pistoiese nel 1920, col decesso verificatosi a San Marcello Pistoiese il 12 maggio 1993).

Lo sportivo sarà ricordato con una tariffa del costo di 1,10 euro relativo al valore alla Posta4 identificata dalla lettera “B” per il peso di primo porto, ovvero la spedizione di una lettera semplice fino ai venti grammi di peso. 

La vignetta raffigura, in primo piano a sinistra, un ritratto di Zeno Colò con gli sci in spalla: sullo sfondo scenari montani stilizzati in cui si intravede la silhouette di uno sciatore impegnato in una discesa nella cosiddetta posizione “a uovo”, di cui fu il precursore. 

Zeno Colò, che è stato uno degli sciatori più vincenti di tutti i tempi per lo sci alpino italiano, fu vincitore di tre mondiali negli anni cinquanta e di un’olimpiade, primatista mondiale del chilometro lanciato. Il francobollo curato dal bozzettista Fabio Abbati e stampato come sempre dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato avrà una tiratura di quattrocentomila esemplari in formato adesivo e racchiuso in fogli da quarantacinque pezzi.

Seguendo le linee guida volute dal ministero, vedremo la vignetta solo quel giorno, quando Poste Italiane realizzerà anche il tradizionale bollo del primo giorno (verosimilmente in dotazione nella stessa città di nascita) assieme agli altri prodotti correlati, come il bollettino descrittivo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Triolo

Antonio Triolo - Trovo giusto il francobollo che verrà messo in vendita dal giorno trenta. Rispetto ad altre celebrazioni, questa è una buona occasione per commemorare anche personaggi probabilmente di secondo livello, almeno per lo sport praticato che, pur se vincente, forse non tutti conoscono, ma che in quegli anni parecchio avrà fatto sognare.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!