Iscriviti

Vicenza: pirata della strada travolge e uccide una 15enne. Caccia al responsabile

La vita di una giovane ragazza di 15 anni è terminata ieri sera a causa di un uomo che, al volante della sua auto, l'ha investita per poi abbandonarla sulla strada. Ora è traccia al pirata.

Cronaca
Pubblicato il 17 agosto 2020, alle ore 12:23

Mi piace
4
0
Vicenza: pirata della strada travolge e uccide una 15enne. Caccia al responsabile

Sono sempre di più gli incidenti che capitano ogni giorno e sera sulle strade italiane. Spesso le vittime sono giovani che tornano a casa da una serata trascorsa con amici e vengono investiti e uccisi. Un incidente di questo tipo è accaduto nella serata di ieri a Vicenza, ecco come sono andate le cose. 

Ad Arzignano, in provincia di Vicenza, ieri sera è successa una tragedia. Una 15enne, mentre tornava a casa, è stata investita e travolta da un’auto che l’ha abbandonata sul ciglio della strada senza nemmeno fermarsi a soccorrerla. L’incidente è capitato intorno alle 22 e sono stati proprio i passanti ad allarmare i soccorsi non appena si sono resi conto del corpo della ragazza che giaceva sull’asfalto. 

I soccorsi sono arrivati in maniera tempestiva, ma per la giovane, purtroppo, non si è potuto fare niente e i soccorritori hanno dichiarato il decesso. La 15enne che, avrebbe compiuto 16 anni, tra meno di un mese, è morta in seguito all’impatto violento con l’auto. Oltre ai mezzi di soccorso, sono giunti anche i carabinieri che stanno ora vagliando come sia potuto accadere facendo le dovute indagini in merito. 

In base alle ricostruzione, la giovane stava percorrendo Via Broggia, una zona poco illuminata, lungo il ciglio della strada, quando la macchina è sopraggiunta falciandola in pieno. Non si sa ancora nulla del pirata della strada, in quanto si stanno pattugliando le zone per risalire al colpevole. 

Ci sono alcuni indizi che possono far pensare al tipo di auto che stava guidando. Il pirata della strada, invece di fermarsi, ha accelerato a tutta velocità e, di conseguenza, non si sa nulla di chi sia. I Carabinieri hanno anche lanciato un appello al responsabile affinché si palesi e racconti la sua versione dei fatti. In ogni caso, la pena per lui è di omicidio stradale e omissione di soccorso. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Di fronte a tragedie del genere non so mai cosa dire, resto sempre basita e sconvolta. Come si fa a investire qualcuno e non fermarsi senza prestare minimamente soccorso. Spero che qualcuno possa avere visto in modo da rintracciarlo immediatamente. Deve essergli commutata la pena peggiore. L'omicidio stradale è un reato e come tale va punito.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!