Iscriviti

Vicenza, 89enne trovato in casa con la testa fracassata: giallo sull’accaduto

Un 89enne è stato trovato a terra nella sua abitazione, con la testa fracassata. Mentre l'anziano lotta per sopravvivere, i militari indagano per scoprire quanto accaduto.

Cronaca
Pubblicato il 25 gennaio 2019, alle ore 10:55

Mi piace
2
0
Vicenza, 89enne trovato in casa con la testa fracassata: giallo sull’accaduto

È ancora avvolto nel mistero quanto accaduto ad un 89enne durante la mattinata di ieri, quando la moglie rientrando a casa dopo aver fatto la spesa, ha trovato l’anziano a terra con un’importante ferita alla testa. Chiamati i soccorsi, l’89enne è stato portato d’urgenza in ospedale, ed ora versa in gravissime condizioni nel reparto di terapia intensiva del San Bortolo di Vicenza.

La moglie di Francesco Pangallo, questo il nome della vittima, era uscita nella mattinata di ieri per fare la spesa, rientrando a casa solo verso le 12 e facendo così la tragica scoperta. Tornata nel loro appartamento di via Beschin a Montecchio Maggiore, l’anziana ha trovato il marito riverso a terra in un lago di sangue, con la testa fracassata

Giallo sulle dinamiche dell’incidente

Sono stati attimi di terrore quelli vissuti dall’anziana, che ha subito allertato il 118 dopo aver fatto la scoperta del marito in quelle tragiche condizioni. Dopo aver eseguito le prime medicazioni sul posto, Francesco è stato portato all’ospedale di Vicenza nel reparto di terapia intensiva, dove versa ancora in condizioni molto critiche.

Nel pomeriggio della giornata di ieri, mentre i medici proseguivano con le varie analisi sull’anziano, si sono accordati nel chiamare i Carabinieri, poichè le ferite riscontrate sulla nuca dell’anziano non sono compatibili con una caduta accidentale. L’89enne è infatti costretto nell’ultimo periodo in una sedia a rotelle ma, anche se fosse accidentalmente caduto da essa, non avrebbe mai potuto riportare ferite tanto gravi.

Indagano quindi i militari dell’Arma per comprendere le dinamiche dell’incidente, senza escludere alcuna pista. Anche se è improbabile l’opzione della caduta dalla sedia a rotelle, rimane comunque una delle piste da controllare. Insieme a questa, i Carabinieri indagano anche su una possibile rapina finita male, poichè l’unica cosa certa dell’accaduto è che l’incidente o l’aggressione è avvenuta all’interno dell’appartamento. Si cerca anche il figlio della coppia che, secondo le testimonianze, era presente nell’abitazione, e ha quindi assistito alla vicenda.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Ultimamente, sentiamo parlare sempre più spesso di "gialli" che accadono nel nostro territorio. Si tratta di vicende che fin da subito appaiono strane e senza una spiegazione tanto ovvia. Come in questo caso, l'anziano è stato trovato all'interno dell'abitazione con delle ferite che non si sarebbe mai potuto procurare da solo.

Lascia un tuo commento
Commenti
Caterina Perna
Caterina Perna

25 gennaio 2019 - 14:50:19

Accidenti

0
Rispondi