Iscriviti

Vibo Valentia, alunna morsa dal ragno violino. La scuola è stata evacuata

Una bambina, in classe, è stata morsa da un ragno violino, una specie che non causa particolari sintomi. Ora l'edificio è stato evacuato e gli alunni proseguono le lezioni in dad.

Cronaca
Pubblicato il 4 maggio 2021, alle ore 10:51

Mi piace
0
0
Vibo Valentia, alunna morsa dal ragno violino. La scuola è stata evacuata

I bambini a scuola possono andare incontro a una serie di problemi e anche risentire di malesseri oppure di episodi alquanto particolari, come il morso di un ragno. Si tratta di un episodio successo alcuni giorni fa, per la precisione, venerdì scorso, ma di cui si è data la notizia soltanto il 3 maggio. Vediamo di capire di che tipo di ragno si tratta e quali sono state le conseguenze per la piccola. 

Nell’Istituto Amerigo Vespucci di Vibo Marina, una frazione di Vibo Valentia, una città della Calabria, una alunna è stata morsa dal ragno violino, un esemplare molto piccolo, ma estremamente velenoso nel momento in cui morde, in quanto la sua puntura rischia di portare direttamente all’ospedale. Un ragno violino dal nome scientifico di Loxosceles rufescens che vive soprattutto nelle zone tropicali e anche in Italia privilegiando luoghi caldi e afosi. 

Non appena la piccola è stata morsa dal ragno violino, la scuola è stata immediatamente evacuata e la piccola trasportata all’ospedale Jazzolino per verificare le sue condizioni che, fortunatamente, sono buone e non ne hanno risentito particolarmente. La dirigente scolastica spiega il comportamento che sta adottando la scuola in questo caso: “Ogni settimana sanifichiamo la scuola per via del Covid, lasciamo però le finestre aperte per far circolare l’aria. Le aule sono disinfettate, mentre fuori c’è molta vegetazione che andrebbe rimossa”. Da domani gli alunni saranno in Dad conferma Maria Salvia, “fino a quando sia gli spazi esterni che interni della scuola non verranno bonificati”.

Il ragno violino, come già si diceva, è una specie molto piccolina, ma velenosa che solitamente si trova negli anfratti domestici oppure in giardino. Ha un colore marrone giallastro con zampe lunghe e ha una macchia che ricorda la forma del violino: da qui il nome appunto di ragno violino. I morsi di questo ragno non comportano nessun dolore e neanche eruzioni o irritazioni di tipo cutaneo. 

In seguito al morso, si possono avvertire bruciori, prurito che, nel giro di due giorni, possono dare vita a necrosi e ulcerarsi, arrivando addirittura all’amputazione dell’arto oppure al decesso, nei casi peggiori. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Non avevo mai sentito parlare di questo ragno violino che può, in alcuni casi, essere così letale per l'uomo. Fortunatamente la bambina non è incorsa in gravi problemi e le sue condizioni di salute lo confermano. Sicuramente la piccola, così come i suoi compagni di classe e il personale scolastico si saranno spaventati. La prossima volta sarebbe meglio chiudere le finestre in modo da non entrare in contatto con questo essere.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!