Iscriviti

Verona, trovata senza vita in casa: fermato un sospettato

Una ragazza di 27 anni è stata trovata morta in casa nella giornata di ieri a Calmasino di Bardolino, in provincia di Verona. In serata è stato fermato il presunto killer che si trovava in sella ad una moto sulla A1 direzione Roma.

Cronaca
Pubblicato il 6 settembre 2021, alle ore 11:43

Mi piace
0
0
Verona, trovata senza vita in casa: fermato un sospettato

Una terribile tragedia si è verificata nella giornata di ieri in provincia di Verona, precisamente a Calmasino di Bardolino, dove una giovane di 27 anni è stata trovata senza vita nella sua abitazione. L’allarme è scattato poichè la ragazza non si era presentata a lavoro, per cui il fidanzato si è recata a casa per vedere che cosa fosse accaduto. La 27enne è stata trovata in una pozza di sangue. Immediatamente il fidanzato ha chiamato le forze dell’ordine. 

Sul posto sono giunti anche i sanitari del 118, che non hanno potuto far altro che constatare l’avvenuto decesso della donna. Il fidanzato viveva insieme alla vittima. Secondo quanto si apprende, la ragazza si era trasferita da Fumane, località situata in Valpolicella, sul Lago di Garda, per vivere insieme al suo fidanzato a Calmasino di Bardolino. Le autorità hanno subito dato la caccia al presunto killer, che poi è stato fermato intorno alle ore 22:30 sulla A1 in direzione Roma dalla Polizia Stradale. Il sospettato si trovava in sella ad una moto.

Avrebbe ammesso il delitto

Il fermato avrebbe ammesso nella notte le sue responsabilità davanti agli agenti della stradale e ai carabinieri di Verona, confessando quindi di aver ammazzato la ragazza. I motivi del delitto sono ancora tutti al vaglio dell’autorità giudiziaria. Per motivi di privacy le generalità del fermato non sono state rese note. L’uomo è stato fermato all’altezza del casello di Firenze Impruneta. 

Calmasino di Bardolino si trova in una zona collinare sopra il Lago di Garda. La notizia di quanto avvenuto si è sparsa in breve tempo nella cittadina veneta, destando sgomento e sconcerto tra gli abitanti, questo visto che nel posto non accadono quasi mai fatti di cronaca di questo tipo. 

Nelle prossime ore non è escluso che possano conoscersi ulteriori dettagli su questo episodio. Il presunto assassino della giovane potrebbe essere nuovamente interrogato dagli inquirenti, questo al fine di ciroscrivere meglio la vicenda. Sul caso non ci resta quindi che attendere eventuali novità. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un delitto davvero assurdo quello avvenuto nel veronese, dove questa giovane donna è stata uccisa in casa sua da un'altra persona. Queste notizie ci vanno capire di come l'essere umano possa macchiarsi di crimini davvero efferati anche per futili motivi. Dispiace davvero tantissimo per questa giovanissima ragazza uccisa in questo modo. Quello dei femminicidi è un fenomeno che viene tenuto sotto controllo dalle forze dell'ordine. Ogni abuso e tentativo di violenza va denunciato.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!