Iscriviti

Verbania, chiude istituto scolastico per utente trovato positivo al Covid-19

E’ stato chiuso un istituto scolastico in Verbania, il Lorenzo Cobianchi, perché un utente è risultato positivo al Covid-19. Adesso si procederà alla sanificazione degli ambienti.

Cronaca
Pubblicato il 31 agosto 2020, alle ore 12:20

Mi piace
5
2
Verbania, chiude istituto scolastico per utente trovato positivo al Covid-19

Un istituto scolastico in Verbania, il Lorenzo Cobianchi, è stato chiuso perché è risultato positivo al Covid-19 un utente che era entrato da poco a scuola. Si tratta di una persona addetta alla preparazione delle aule all’ISS Cobianchi.

Nell’istituto dal 26 agosto si stavano svolgendo i corsi di recupero, ma dopo la scoperta del caso la preside Vincenza Maselli ha disposto la chiusura per tutelare sia il personale scolastico che gli alunni. Il Cobianchi è l’istituto superiore più importante della città, è stato fondato nel 1886 e ha una formazione tecnica con settori di Meccanica, Elettronica, Chimica, Informatica, Elettrotecnica.

I licei a disposizione sono invece quelli a indirizzo Scienze Umane e Sociali, Biologico, Scientifico Tecnologico e Linguistico-Moderno. La preside non ha comunque esitato a disporre la sospensione dell’attività didattica. Lo ha fatto anche per consentire di effettuare un intervento di sanificazione approfondito nei locali dell’istituto e ha ritenuto opportuno prendere questa decisione per rispettare il bene di tutti.

La stessa preside lo ha tenuto presente nel post che ha pubblicato sull’homepage del sito web. Ha anche aggiunto che la scuola riaprirà quando i lavori di sanificazione saranno portati a termine e a tutti verrà garantita la massima sicurezza per accedere ai locali. La sanificazione si svolgerà come previsto dalle norme per contenere il contagio da Covid-19.

L’Asl di competenza deve provvedere anche a ricercare i contatti della persona risultata positiva e di conseguenza dovrà mettere tutti i contatti più stretti in quarantena per 14 giorni. Spetta sempre all’Asl la decisione di far rientrare in questa categoria l’intera classe che ha frequentato l’istituto.

La data di riapertura dell’istituto sarà comunicata agli alunni il prima possibile, così potranno riprendere le lezioni dei corsi di recupero. In una nota però è stato specificato che  l’attività del corpo docente non è stata sospesa e che continua ad essere portata avanti all’interno della scuola.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Giacoma Chimenti

Giacoma Chimenti - Il contagio da covid-19 proseguirà e nessuna scuola a mio parere sarà immune dall'avere casi positivi. Tuttavia, penso che se ci si attiene alle regole si può fare molto, ed evitare che possano esserci nuovi lockdown. Ognuno di noi deve essere responsabile e agire nell'interesse proprio e in quello degli altri.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!