Iscriviti
Venezia

Venezia, il cane scappa sui binari: padrone lo insegue e viene travolto da un treno

Il dramma è avvenuto nella notte a Porto Marghera, vicino Venezia. La vittima è un 33enne di nazionalità spagnola, che insieme alla sua fidanzata stava portando a spasso tre cani. Uno degli animali sarebbe sfuggito al controllo del padrone finendo sui binari.

Cronaca
Pubblicato il 19 giugno 2021, alle ore 15:03

Mi piace
0
0
Venezia, il cane scappa sui binari: padrone lo insegue e viene travolto da un treno

Una terribile tragedia si è verificata nella notte a Porto Marghera, località che si trova non lontano da Venezia. Secondo quanto riferiscono i media locali e nazionali, un giovane 33enne di nazionalità spagnola è stato travolto e ucciso da un treno regionale mentre insieme alla sua fidanzata portava a passeggio tre cani. Uno degli animali, all’improvviso, sarebbe sfuggito proprio al controllo del 33enne, e si è diretto sui binari. Il ragazzo ha cercato di raggiungere l’animale, ma entrambi sono stati travolti improvvisamente dal convoglio. 

Il treno era diretto a Verona e a bordo aveva 60 passeggeri, tutti rimasti sgomenti una volta appresa la notizia. Purtroppo sia il padrone che il cane sono deceduti a causa delle gravi ferite riportate durante l’impatto. Ad assistere impietrita e terrorizzata alla scena è stata la fidanzata del ragazzo, che ha urlato con quanto fiato in gola, attirando l’attenzione delle persone che si trovavano nelle vicinanze. Subito sul posto sono arrivati i soccorsi. 

Disagi alla circolazione

A sentire le grida della ragazza, connazionale della vittima, sono stati alcuni passeggeri che aspettavano l’autobus per Venezia in una vicina fermata in via della Libertà, strada che costeggia la ferrovia. Erano le 0:37 quando è scattato l’allarme. I passeggeri del bus, con l’aiuto del conducente, hanno soccorso la giovane, che era in stato di choc, e allertato le forze dell’ordine. 

Secondo quanto riferisce l’agenzia di stampa Ansa, le operazioni di recupero della vittima, assieme alla carcassa dell’animale, sono terminate alle ore 2.35 e la circolazione ferroviaria è ripresa alle 3.10. Ci sono stati infatti alcuni disagi al traffico ferroviario. Il tratto è stato chiuso infatti per permettere alle autorità di effettuare i rilievi del caso. 

Nelle prossime ore si potranno conoscere sicuramente ulteriori dettagli su questo assurdo episodio avvenuto a Porto Marghera. Al momento del dramma la coppia, insieme ai cani, stava facendo una passeggiata nei pressi della massicciata che costeggia i binari. Il conducente del treno ha arrestato la sua corsa soltanto una volta arrivato in stazione. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un incidente davvero assurdo quello avvenuto a Porto Marghera. Queste notizie ci devono far riflettere sui pericoli che si corrono se si attraversano dei binari ferroviari. Ogni anno sono diverse le persone che vengono travolte e uccise dai treni in tutta Italia. Spesso si tratta di gesti estremi, ma quella avvenuta a Porto Marghera è stata davvero una terribile disgrazia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!