Iscriviti
Venezia

Venezia, fiamme in un appartamento vicino alla stazione: una vittima

Paura nel veneziano, dove un incendio ha distrutto due appartamenti vicino alla stazione ferroviaria Santa Lucia. Si conta una vittima e due intossicati. Ferito anche un vigile del fuoco.

Cronaca
Pubblicato il 12 febbraio 2019, alle ore 13:04

Mi piace
2
0
Venezia, fiamme in un appartamento vicino alla stazione: una vittima

Paura nel veneziano durante le 12 della giornata di ieri, quando si è sprigionato un incendio a Venezia, in un appartamento a San Simeon Piccolo, appena giù dal ponte degli Scalzi e dalla Stazione ferroviaria di Santa Lucia. Oltre ai danni subiti in due abitazioni, si conta anche una vittima e due intossicati dal fumo: anche un vigile del fuoco è rimasto ferito durante le prime fasi di salvataggio.

L’allarme è scattato verso le 11.30 della mattinata di ieri, lunedì 11 febbraio, da alcuni passanti che hanno notato fiamme e fumo uscire dal terrazzo dell’appartamento. Da quanto si apprende, sarebbe stato essenziale l’aiuto dei cittadini che, nei primi minuti dopo aver lanciato l’allarme, sono entrati nell’edificio per mettere in salvo le persone anziane che ci abitavano.

Incendio a Venezia: una vittima

Un appartamento di un veneziano che è stato donato al Comune della città per ospitarci le persone anziane bisognose: questo è l’edificio che, nella tarda mattinata di ieri, è stato distrutto dalle fiamme. Un momento di terrore che non ha scoraggiato i molti cittadini della laguna che, subito dopo aver dato l’allarme chiamando i vigili del fuoco, sono entrati nell’appartamento per mettere in salvo più persone possibili.

All’arrivo dei vigili del fuoco, tre squadre sono riuscite a domare le fiamme, portando in salvo le ultime persone rimaste che sembrerebbero essere state intossicate dal fumo. Quando i pompieri sono entrati nell’edificio però, c’è stata la tragica scoperta: un’anziana di 88 anni è rimasta vittima dell’incendio, ritrovata ormai prima di vita presso la camera da letto.

Non si conoscono ancora le cause che possano aver scatenato la tragedia. Secondo i vigili del fuoco, l’incendio è divampato in camera da letto, dov’è stata trovata l’unica vittima, per poi muoversi velocemente in tutto l’edificio ed in quello adiacente. Durante i soccorsi, è rimasto ferito anche un pompiere, ustionato ad un braccio.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Grande paura nel veneziano per quanto accaduto. Sfortunatamente, in questa tragedia c'è stata una vittima, una signora che abitava in quella casa dopo essere stata sfrattata dalla sua abitazione. Una vita difficile, con un figlio che abita in America ed uno a Venezia con cui, però, aveva chiuso i rapporti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!