Iscriviti
Venezia

Venezia, bimba di 6 mesi muore tra le braccia della madre

Durante la cerimonia della notte di Capodanno, una bambina di sei mesi è morta tra le braccia della madre. Ancora sconosciute la cause della morte: la donna è stata sedata.

Cronaca
Pubblicato il 2 gennaio 2019, alle ore 12:01

Mi piace
1
0
Venezia, bimba di 6 mesi muore tra le braccia della madre

E’ stata definita una tragedia dal presidente della Munipalità di Marghera, Gianfranco Bettin, che scrive le sue condoglianze alla famiglia di origini nigeriane che ha perso la figlia di soli sei mesi durante la notte di Capodanno. Una notizia che, così come continua a spiegare Bettin, ha profondamente turbato l’intera comunità.

Era poco dopo l’una di notte quando una donna della comunità evangelica stava assistendo con la sua famiglia ad una cerimonia per la fine dell’anno, e ha notato la figlia di sei mesi tra le sue braccia che non stava più respirando. Dal momento in cui è stato lanciato il disperato allarme, sono arrivati i soccorsi che hanno provato a rianimare la bambina, senza però ottenere risultati.

Le indagini

La famiglia di origini nigeriane appartenente alla comunità evangelica, si trovavano in banchina Molini a Porto Marghera, per assistere ad una cerimonia religiosa dell’ultimo dell’anno. Un momento di festa e soprattutto di unione, mentre in piazza a Marghera si celebrava per la prima volta il Capodanno all’aperto.

Mentre si celebrava l’arrivo del nuovo anno, una bambina di soli sei mesi ha perso la vita per cause ancora sconosciute. Quando la bimba ha smesso di respirare tra le braccia della madre, sono stati allarmati i soccorritori del 118, che al loro arrivo hanno iniziato la rianimazione risultata però inutile.

Non si conoscono ancora le cause che hanno portato all’improvvisa morte della bambina; per questo è stata disposta l’autopsia sul corpo della piccola, per poter fare così chiarezza sulla tragedia che ha turbato l’intera comunità, la stessa che si stringe attorno al dolore straziante della famiglia nigeriana colpita dal lutto.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Davvero una morte inspiegabile quella che ha colpito la bambina di soli 6 mesi. Sembra che il 2018 si sia concluso nel modo peggiore, mentre il 2019 non abbia voluto risparmiare neanche delle giovanissime vite. La nostra vicinanza alla famiglia in lutto, con la speranza che possano trovare la forza di andare avanti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!