Iscriviti
Roma

Vaticano, Assemblea plenaria: “La donna, pilastro nell’edificazione della Chiesa e della società in America Latina”

La donna è al centro dell'attenzione nell'Assemblea plenaria della Commissione per l'America Latina, in Vaticano dal 6 al 9 marzo 2018. Il tema è stato voluto da Papa Francesco.

Cronaca
Pubblicato il 6 marzo 2018, alle ore 12:21

Mi piace
9
0
Vaticano, Assemblea plenaria: “La donna, pilastro nell’edificazione della Chiesa e della società in America Latina”

La speranza in America Latina ha un volto femminile!” lo ha detto Papa Francesco ai 60 vescovi latino americani riuniti dalla Conferenza Episcopale Latino americana (Celam) a Bogotà, ma quante volte è tornato sul tema della valorizzazione della donna nella chiesa e nella società!
Papa Francesco crede nel valore della donna e sempre ai vescovi latinoamericani, come si legge in vaticannews.va, ha affermato: “È un serio impegno capire, rispettare, valorizzare, promuovere la forza ecclesiale e sociale di quanto realizzano. Senza le donne la Chiesa del continente perderebbe la forza per rinascere continuamente”.

Qualche giorno prima del viaggio a Fatima, maggio 2017, Papa Bergoglio aveva parlato di Maria donna silenziosa, che non comprende subito ciò che le accade, ma nel suo cuore medita ogni parola e ogni avvenimento, non si deprime di fronte alle fatiche della vita, ma sta accanto al Figlio, non scappa dalla sofferenza come fanno anche molte donne e madri ai nostri giorni, perché: “le madri non tradiscono” mai i loro figli. La salvezza ha una sua dimensione femminile – afferma papa Francesco – che passa dalla Madre di Dio, Maria, dalla Chiesa, come anche dalle madri e dalle nonne.

In Perù, nel gennaio 2018, Papa Francesco aveva denunciato che da troppo tempo le donne si trovano a vivere in situazioni di ingiustizia, a causa di un “maschilismo”  radicato nella regione. Spesso si ritrovano madri sole, abbandonate e devono farsi carico dei figli nella cura, nel sostegno, nell’educazione. Spesso si ritrovano discriminate nel lavoro. Povertà, indigenza, violenza che a volte arriva al femminicidio sono sempre in agguato per il mondo “donna”.

Patricia Ynestroza ha intervistato il Segretario della Pontificia Commissione per l’America Latina, sui lavori previsti per la Plenaria, il prof. Guzman Carriquiry, l’intervista si può leggere in vaticannews.va.

Si viene così a conoscere che, eccezionalmente, saranno presenti 15 donne dell’America Latina, si parlerà di promozione della donna e delle donne che hanno segnato la storia latino americana. Verrà dato del tempo ai vari ruoli rivestiti dalla donna: madre, colei che cura la vita e la famiglia, lavoratrice, educatrice, catechista…  In omaggio alle 700 donne che lavorano in Vaticano ci sarà, giovedì 8 marzo – festa della donna -, una cena “simbolica”: sarebbe impossibile invitarle tutte… Mentre venerdì 9 ci sarà l’incontro con il Santo Padre.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marilena Carraro

Marilena Carraro - Il mondo della donna che spesso, soprattutto in passato, veniva abbinato alla "chiacchiera", somiglia invece per i fatti che riguardano la propria vita e famiglia, a Maria che medita e conserva nel cuore ogni cosa. Una madre vede l'errore del figlio ma, cercando di mostrargli la strada, lo ama. Una moglie vede che il marito la tradisce, ma gli dà tempo... e spera. La donna è anche così... paziente e amante!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!