Iscriviti
Roma

Vaticano annulla improvvisamente la trasmissione in diretta dell’incontro tra Biden e Papa Francesco

A poche ore dall'incontro, Il Vaticano cancella la diretta dell'incontro del presidente degli Stati Uniti Joe Biden e sua moglie Jill con Papa Francesco

Cronaca
Pubblicato il 29 ottobre 2021, alle ore 12:25

Mi piace
0
0
Vaticano annulla improvvisamente la trasmissione in diretta dell’incontro tra Biden e Papa Francesco

A poche ore dall’incontro, Il Vaticano ha improvvisamente cancellato quella che sarebbe dovuta essere la trasmissione in diretta dell’udienza del presidente degli Stati Uniti Joe Biden e la first lady da Papa Francesco. Lo ha reso noto il Washingtonpost definendola “l’ultima restrizione alla copertura mediatica da parte della Santa Sede” che ha suscitato le lamentele dei giornalisti accreditati presso la Santa Sede e la Casa Bianca.

Nella giornata odierna Bergoglio, riceverà il secondo presidente cattolico degli Stati Uniti, dopo J.F. Kennedy. Ma Biden, si legge sul quotidiano ElPaìs è soprattutto “l’uomo che ha chiuso l’era di Donald Trump, avversario ideologico e politico di Francesco su temi come l’ambiente, l’immigrazione e i diritti umani”.

I due cattolici più influenti del mondo si ritroveranno alle ore 12.00 nella Biblioteca del Palazzo Apostolico del Vaticano, senza immagini in diretta: discuteranno dei cambiamenti climatici, del rispetto della dignità umana, della pandemia e della compassione per i poveri. Ma l’incontro ha anche un’alta rilevanza simbolica e certifica chiaramente il sollievo del Vaticano per l’arrivo di Biden alla Casa Bianca. La maggior parte delle tensioni politiche e ideologiche vissute negli ultimi tempi nella Santa Sede hanno avuto il loro epicentro nell’altra parte dell’Atlantico, dove la maggioranza dei vescovi e cardinali ha sviluppato un’aperta opposizione al pontificato di Jorge Mario Bergoglio. Uno scontro che ha sempre trovato consensi in gran parte dell’amministrazione Trump e dei suoi circoli ideologici.

Gli stessi circoli, ecclesiali e mediatici, che chiedono a gran voce che venga negata a Biden la Comunione per la sua posizione nei confronti dell‘aborto negli Stati Uniti. Biden è un cattolico devoto, frequenta regolarmente la messa e prende molto sul serio la sua fede. Una vita spirituale attiva la sua, ma certo non è un conservatore su questioni sociali e sessuali. L’apertura al diritto all’aborto, appunto, lo allontana enormemente dalla Santa Sede e dal Papa, che ha sempre usato termini duri nei confronti di chi lo pratica. “È come assumere un sicario per risolvere un problema“, ha affermato spesso Bergoglio. 

L’Associazione dei corrispondenti vaticani e vari media hanno protestato contro la cancellazione della diretta dell’incotro di Biden con Papa Francesco e hanno chiesto una spiegazione. L’ufficio stampa del Vaticano non ha motivato questo cambio di programma ma ha assicurato che verranno fornite ai media accreditati le immagini e i video montati dopo l’incontro. “Crediamo nel valore di una stampa libera. Crediamo nel valore di garantire l’accesso ai viaggi e alle visite del presidente all’estero“, ha invece dichiarto il portavoce della Casa Bianca, Jen Psaki, durante un briefing alla Casa Bianca. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Rita Piras

Rita Piras - Dall'inizio della pandemia la Santa Sede non ha più consentito la partecipazione di fotografi e giornalisti freelance alle udienze papali con i leader in visita, pur essendo invece autorizzati a presenziare ad altri eventi papali. Per questo le trasmissioni in diretta sono particolarmente importanti. Viene quindi spontaneo chiedersi il perchè di questo cambiamento di protocollo a poche ore dall'incontro con Biden.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!