Iscriviti

Vaccino Covid, Andrea Crisanti: "È sicuro, ora ci sono tutti i dati e lo faccio anche io"

Il microbiologo dell'Università di Padova ha manifestato la sua volontà di sottoporsi al vaccino anti Covid in quanto ha verificato che le maggiori agenzie farmaceutiche, come la Fda, hanno dato la loro approvazione. "Prima importante studiare i dati"

Cronaca
Pubblicato il 27 dicembre 2020, alle ore 16:25

Mi piace
1
0
Vaccino Covid, Andrea Crisanti: "È sicuro, ora ci sono tutti i dati e lo faccio anche io"

Il dottor Andrea Crisanti, microbiologo dell’Università di Padova e ormai volto noto anche in televisione grazie alle sue interviste sull’emergenza Covid-19, si è detto pronto a vaccinarsi contro il coronavirus Sars-CoV-2. Lo ha fatto tramite un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, dove ha spoegato che adesso ci sono tutti i dati per poter considerare il vaccino prodotto da Pfizer-BioNTech sicuro al 100%. L’esperto, alcune settimane fa, era finito al centro delle polemiche, in quanto aveva affermato che se il vaccino fosse arrivato anche entro gennaio lui non l’avrebbe fatto.

In quell’occasione Crisanti aveva spiegato che non erano ancora disponibili diversi dati sulla sicurezza, mentre pochi giorni fa è arrivata l’approvazione della Fda ed anche dell‘Ema. In diverse parti del mondo, Europa inclusa, operatori sanitari e medici si stanno sottoponendo alla vaccinazione e le reazioni avverse sono state davvero poche. Crisanti ha letto con attenzione il rapporto pubblicato dalla Fda, informando la popolazione che anche il vaccino prodotto da Moderna è sicuro.

Andrea Crisanti: “Importante studiare i dati”

Secondo il virologo Crisanti prima di assumere un qualunque medicinale è importante studiare i dati. Ciò serve sia a capire se quella determinata cura dà protezione verso la malattia alla quale è indirizzata, sia se il farmaco produce effetti collaterali sulle persone. Secondo l’esperto gli unici dubbi che rimangono al momento riguardano quanto durerà la risposta protettiva durante la vaccinazione di massa. Secondo Crisanti i risultati possono variare a seconda che si faccia una vaccinazione su poche persone selezionate o su una massa indistinta di individui. Ma anche su questo punto l’esperto si dice molto fiducioso.

Con le sue parole pronunciate diversi giorni fa, il virologo voleva soltando scagliarsi contro quella “gara di annunci” che alcuni esperti stavano lanciando sui media a livello nazionale. Crisanti aveva appunto ricordato che finché non ci fosse stata l’approvazione di un’ente come Ema o Fda il vaccino non poteva considerarsi sicuro. Adesso però la sua idea è totalmente cambiata. 

L’esperto ha affermato che al momento non si trova in Veneto ma a Roma, e attenderà comunque il suo turno per potersi sottoporre alla vaccinazione. Anche Andrea Crisanti ritiene che questo sia un gesto molto importante. Oggi 27 dicembre in tutta Italia è cominciato il “Vaccine Day”, un giorno simbolico anche in tutta Europa in cui vari operatori sanitari si stanno sottoponendo alla vaccinazione anti Covid.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Andrea Crisanti aderisce quindi alla campagna vaccinale anti Covid. L'esperto durante la sua intervista al Corriere della Sera ha voluto rassicurare anche i più scettici che il vaccino sia sicuro, in quanto ha preso visione degli studi condotti dalla Fda, la Food and drug administration americana. C'è da dire che fino ad ora non sono state segnalate reazioni avverse al vaccino in Italia e tutti i primi vaccinati di oggi stanno benissimo. Un incoraggiamento per tutti quindi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!