Iscriviti

USA, rapper Drakeo the Ruler accoltellato: aveva 28 anni

Il rapper Drakeo the Ruler è stato accoltellato a Los Angeles nel backstage di un festival musicale. In totale sono almeno 9 rapper che quest'anno hanno perso la vita in aggressioni e sparatorie.

Cronaca
Pubblicato il 21 dicembre 2021, alle ore 10:10

Mi piace
0
0
USA, rapper Drakeo the Ruler accoltellato: aveva 28 anni

Il rapper Drakeo the Ruler è deceduto in ospedale dopo essere stato accoltellato nella serata di sabato 18 dicembre 2021, nel backstage del festival “Once Upon a Time” di Los Angeles, dove avrebbe dovuto esibirsi insieme a nomi del calibro di Snoop Dog e 50 Cent.

L’artista 28enne, il cui vero nome era Darrell Caldwell, sarebbe stato aggredito da un gruppo di persone per motivi ancora da chiarire. Drakeo The Ruler era molto apprezzato nella scena rap di LA.

L’accaduto

“C’è stato un alterco nel backstage – ha spiegato il promotore del festival – Per rispetto verso le persone coinvolte e in coordinamento con le autorità locali, artisti e organizzatori hanno deciso di non andare avanti, quindi il festival è terminato con un’ora di anticipo“. Caldwell era molto apprezzato nella scena rap di LA. D

Dopo il debutto nel 2015, nel 2017 era stato condannato a 11 mesi per possesso illegale di armi da fuoco e nel marzo 2018 era stato arrestato con l’accusa di omicidio in relazione a una sparatoria del dicembre 2016, accusa per la quale poi venne assolto. Anche durante la permanenza in carcere non aveva smesso di suonare, tanto che il mixtape Thank You For Using GTL era stato registrato su una linea telefonica della prigione. Dopo il suo rilascio, ha realizzato l’album The Truth Hurts, incidendo il singolo Talk to Me con la guest star Drake.

Gli altri rapper uccisi nel 2021

Baby Ceo, il cui vero nome era Jonathan Brown, ha perso tragicamente la vita il 20 gennaio 2021 a seguito di una sparatoria: aveva 20 anni. Il cantante era diventato famoso da adolescente dopo essere entrato sui social media e aver pubblicato canzoni sul suo stile di vita violento condito da immagini di droghe e pistole.

Earl Simmons, famoso con il nome d’arte DMX, una delle figure più amate del rap, è morto all’età di 50 anni il 9 aprile 2021 a White Plains, New York, a seguito di un infarto indotto dalla cocaina. 8veno, il cui vero nome era Paul Harts, originario della Carolina del Sud, è stato ucciso a New York durante una sparatoria. Tre colpi al petto sparati vicino a una stazione di servizio di Seattle, nello stato di Washington: è morto così il rapper Gonzo, 45 anni vero nome Ronald Moore, di Los Angeles. Lamar Hargrove, 20 anni, noto con il nome d’ arte Yung Kece, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco il 31 ottobre 2021.

Shock G. è morto per una overdose accidentale di fentanyl, metanfetamina e alcol. Il rapper è stato visto vivo per l’ultima volta in un hotel a Tampa, Florida. Il direttore della struttura lo aspettava per il check-out, ma non vedendolo presentarsi è andato a cercarlo nella sua stanza dove lo ha trovato esanime il 22 aprile 2021. Young Dolph, il cui vero nome era Adolph Robert Thornton Jr., rapper di Memphis noto per canzoni come “Get Paid”, “On the River” e “Cut It”, è morto il 17 novembre 2021, colpito a morte da colpi d’arma da fuoco mentre stava facendo acquisti al Makeda’s Butter Cookies, un negozio di biscotti nella sua città natale. Un’imboscata di cui sono stati riconosciuti colpevoli tre killer. Young Dolph aveva 36 anni ed era padre di due bambini .

Il rapper Slim 400 , vero nome Vincent Cohran, è stato ucciso mercoledì 8 dicembre 2021 a Inglewood, in California. Aveva 33 anni. Secondo una dichiarazione del dipartimento di polizia locale, la sparatoria è avvenuta intorno alle 19:50. Il cantante, noto per la hit “Bruisin”, è stato trasportato d’urgenza in un ospedale locale, dove è stato in seguito dichiarato morto. Chucky Trill, il rapper di Houston nato Corey Detiege, è stato ucciso in una sparatoria in autostrada vicino ad Atlanta.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Una morte terribile quella del rapper Drakeo the Ruler, accoltellato, così come la mattanza dei rapper che si è verificata in tutto il 2021. Le mie più sentite condoglianze ai familiari della vittima e la mia più grande solidarietà a tutti coloro che hanno amato la sua musica. Riposa in pace.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!