Iscriviti

Un francobollo per ricordare Mantova capitale della cultura italiana

Mantova capitale 2016, titolo che varràe per un anno, che sarà ricordato anche tramite il francobollo che sarà emesso giorno 15 ottobre in tutti gli sportelli filatelici di poste italiane a partire da quello di Mantova stessa.

Cronaca
Pubblicato il 4 ottobre 2016, alle ore 18:09

Mi piace
4
0
Un francobollo per ricordare Mantova capitale della cultura italiana

Prosegue senza soste il programma stilato dal Ministero dello Sviluppo Economico circa le emissioni filateliche di Poste Italiane. Come da calendario, sabato 15 ottobre sarà la volta del valore dedicato a Mantova, come città “capitale della cultura italiana” 2016, un francobollo quindi che commemora un evento a due mesi dal suo termine. Un titolo che nato lo scorso anno cerca di promuovere una città italiana per valorizzare, tramite iniziative ed eventi, i beni culturali e paesaggistici e di migliorare i servizi rivolti ai turisti. 

Per il 2017 la città a cui passerà il testimone sarà Pistoia, secondo quanto segnalato dal Ministero dei beni e delle attività culturali. Il francobollo che ricorderà ai posteri questo titolo, uscirà appunto il 15 ottobre, un giorno che non è stato comunque scelto a caso, essendo questo secondo tradizione il giorno di nascita del Vate Dantesco, Virgilio, che nacque appunto il 15 ottobre del 70 avanti Cristo.

La vignetta del valore mette in risalto proprio questo, su uno sfondo tutto rosso troviamo infatti la statua bronzea di Virgilio, opera dello scultore milanese Emilio Quadrelli, che è posta proprio in piazza Virgiliana a Mantova; a sinistra è riprodotto lo stemma del Comune di Mantova. Mentre tra le scritte descrittive troviamo la prima parte della frase latina a lui attribuita ‘Mantua me genuit…’ (ovvero in italiano Mi ha generato Mantova).

Il valore avrà un costo di 95 centesimi di euro e sarà racchiuso in fogli da quartancinque pezzi per un totale di tiratura complessiva pari a ottocentomila dentelli in formato adesivo, stampato come sempre dall’ Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato. 

A corredo dell’evento come al solito il bollettino descrittivo che ne spiega l’emissione che avrà l’articolo a cura di Mattia Palazzi, il sindaco della città lombarda. Cosi come sempre qui sarà posto in uso il primo giorno di emissione, ovvero il timbro speciale che sarà apposto nelle cartoline speciali edite per l’occasione.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Triolo

Antonio Triolo - Un modo per promuovere cultura quello di scegliere ogni anno una cittadina italiana e nominarla come capitale della cultura, un esperimento nato lo scorso anno che in questo 2016 ha scelto in Mantova la città ideale. Per festeggiare l' occasione anche il ministero dello sviluppo economico ha deciso di emettere un francobollo che ne renderà in futuro il ricordo, E' da capire tuttavia se anche per le prossime edizioni ci saranno tributi in tal senso oppure la cosa è stata solo per adesso.

Lascia un tuo commento
Commenti
Lucia Visalli
Lucia Visalli

16 febbraio 2017 - 07:43:43

Wow

0
Rispondi
Lucia Visalli
Lucia Visalli

13 febbraio 2017 - 16:46:28

interessante

0
Rispondi