Iscriviti

Trieste, sparatoria in centro causa diversi feriti di cui uno in gravi condizioni

Una lite, forse degenerata per motivi di lavoro, causa una terribile sparatoria nel centro della città triestina con diversi feriti di cui uno grave. Gli inquirenti stanno ancora lavorando per ricostruire la dinamica.

Cronaca
Pubblicato il 4 settembre 2021, alle ore 12:41

Mi piace
1
0
Trieste, sparatoria in centro causa diversi feriti di cui uno in gravi condizioni

Una lite degenerata, forse per futili motivi, è alla base di una sparatoria avvenuta nel centro di Trieste. La tragedia è avvenuta poco dopo le 8 di sabato 4 settembre dove sul luogo sono giunti immediatamente i mezzi di soccorso per prestare i primi aiuti ai feriti che, a quanto pare, sono ben 8. Sono intervenuti anche polizia, carabinieri, finanzieri, ecc., in modo da capire quale sia la dinamica dei fatti. Tra i feriti, uno versa in gravi condizioni. Vediamo di capire cosa è successo. 

La sparatoria di stamattina è avvenuta in Via Carducci, quindi nel pieno centro della città triestina. Sono diversi i feriti, ma non si sa ancora quanti con precisione, anche se si pensa siano circa 8. In base alle prime indiscrezioni e alle testimonianze di alcuni, sembra che i colpi sino stati sparati nelle vicinanze di un bar, forse a seguito di una lite che è degenerata

Ovviamente al momento, l’area è chiusa per delle indagini a opera delle forze dell’ordine. Attualmente, la situazione è ancora in standby, in quanto gli stessi inquirenti stanno facendo delle ricerche e indagini in modo da avere la situazione più chiara possibile. In ogni caso, sembra che siano coinvolte diverse persone. Le indagini sono portate avanti dalla pm di turno, ovvero Chiara De Grassi. 

Ci sono stati anche disordini nei pressi della barriera del Lisert dove alcune persone, tra cui i responsabili, si sono date alla fuga. Sono state bloccate due persone che si pensa possano essere i responsabili e, in questi minuti, si sta procedendo alla loro identificazione. In questo momento, gli inquirenti e investigatori stanno facendo dei lavori per cercare di capire quale possa essere il loro coinvolgimento nella sparatoria.

In base agli ultimi aggiornamenti, sembra che la lite sia scoppiata per motivi di lavoro tra gruppi di nazionalità straniera che sono anche arrivati a usare delle spranghe. 

La barista che lavora nel bar di fronte al quale è avvenuta la sparatoria, racconta in questo modo quei terribili momenti: “Ho sentito un gran trambusto, ma in un primo momento non avevo capito cosa stesse succedendo. Persone si rincorrevano e all’apparenza sembrava che fosse un gioco tra di loro. Poi ho visto un’altra persona a terra, che aveva perso i sensi e ho realizzato quanto stava accadendo”.

Afferma di non aver avuto paura, ma non ha mai assistito in anni ad attimi e tragedie del genere.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Una sparatoria avvenuta in circostanze alquanto misteriose dal momento che sono davvero pochi gli indizi per cercare di capire la dinamica e come sia potuto accadere. Mi spaventa davvero quello che sta succedendo in questo mondo. Come è possibile che una lite poi porti a una sparatoria con diversi feriti di cui uno in gravi condizioni. Speriamo possa farcela e soprattutto si abbiano maggiori dettagli nelle prossime ore.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!