Iscriviti

Trieste, muore a 15 anni Mattia Montenesi: aveva partecipato a "Italia’s got talent"

Trieste è in lutto per la perdita di Mattia Montenesi, un giovane di 15 anni appassionato di break dance che ora piange la perdita di questo ragazzo allegro e vitale, come racconta la mamma.

Cronaca
Pubblicato il 5 ottobre 2021, alle ore 16:49

Mi piace
1
0
Trieste, muore a 15 anni Mattia Montenesi: aveva partecipato a "Italia’s got talent"

Purtroppo, ci sono tragedie e dolori che sono difficili da tollerare e sopportare, soprattutto quando la vittima è un bambino, un ragazzino di 15 anni con un futuro davanti a sé. Tra le vittime giovani, vi è anche Mattia Montenesi, un giovane ragazzo di 15 anni che ha lasciato un vuoto, non solo tra gli amici, ma anche in tutta Trieste che gli era molto affezionata. Il giovane aveva anche partecipato al programma “Italia’s got talent” come bboy della break dance

Mattia Montenesi era un ragazzo di 15 anni molto amato e apprezzato, oltre che particolarmente promettente nell’ambiente della break dance italiana. Conosciuto anche come Scatto, la sua vita era una lotta continua a causa del tumore al cervello che lo ha colpito e al quale si è arreso. Una patologia scoperta in seguito a una strana e terribile emicrania che non gli dava tregua. 

Le sue condizioni, già debilitate e difficili, si sono aggravate ulteriormente nella giornata di sabato 2 ottobre per poi morire lunedì 4 ottobre all’Ospedale Burlo Garofalo di Trieste dove era ricoverato a causa del tumore al cervello e del peggioramento. La madre, distrutta dal dolore, racconta che il figlio si era sottoposto a ben 4 interventi chirurgici e alla chemioterapia con grande coraggio senza mai lamentarsi. 

Il giovane si era completamente affidato alle cure sia dei medici che della scienza, ma senza possibilità di riuscita dal momento che ieri ha chiuso gli occhi per sempre. Secondo il racconto della madre, sembrava che il giovane Mattia avrebbe potuto farcela, ha sempre amato la vita, nonostante tutto ed era di carattere molto sorridente e allegro

L’amore per la break dance era maturato sin da piccolo e, all’età di 9 anni, lo aveva anche portato sul palco di Italia’s got talent per farsi conoscere arrivando al secondo posto insieme ad altri suoi compagni di squadra. In seguito, aveva fatto anche parte di gare per la sua regione dove aveva dimostrato grande attitudcine e vinto anche diversi premi. 

I genitori si sono anche rivolti all’associazione Agmen, che aiuta i bambini e ragazzi oncologici, proprio come Mattia. La madre poi esprime tutta la sua vicinanza a queste associazioni che riescono a proseguire il loro operato grazie alla ricerca oncologica. Non si sa ancora il giorno delle esequie, ma la famiglia ha intenzione di fare una grande festa. 

La famiglia di Italia’s got talent esprime tutto l’affetto e supporto alla famiglia che affronta questo momento difficile.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Tragedie e storie come quella di Mattia Montenesi non dovrebbero mai succedere. Il cancro è una patologia terribile che un bambino, un giovane non dovrebbe mai affrontare in quanto lascia delle cicatrici e sofferenze atroci nella famiglia che ora ha perso un figlio. Sicuramente gli mancherà il sorriso e la vitalità di questo giovane e la sua grande passione. Un abbraccio alla famiglia per questa dolorosa perdita.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!