Iscriviti

Tre trentenni rubano un cartello stradale per regalarlo ad un amico. Denunciati

In occasione del compleanno del loro amico che compie 30 anni, decidono di fargli un regalo particolare: rubano un cartello stradale. Vediamo nel dettaglio come si sono svolti i fatti e cosa è successo ai tre giovani.

Cronaca
Pubblicato il 30 luglio 2020, alle ore 18:12

Mi piace
4
0
Tre trentenni rubano un cartello stradale per regalarlo ad un amico. Denunciati

Quando un amico compie 30 anni, una età importante per lui, si aspetta di ricevere un regalo che esprima la stima e l’affetto che nutriamo nei suoi confronti. Meglio optare per qualcosa di originale e non scontato. È proprio quello che devono aver pensato tre amici che hanno deciso di regalargli un dono molto particolare, anche se ingombrante per il suo trentesimo compleanno. Ecco cosa hanno escogitato e il tipo di regalo. 

I tre amici hanno deciso di sottrarre un cartello stradale con limite di velocità di 30 km orari che è posizionato in Via Musi per poi regalarglielo alla sua festa di compleanno. Qualcuno pensa potrebbe trattarsi di una boutade o di uno scherzo, ma purtroppo il fatto è accaduto davvero a Caldiero. I tre, in seguito a questa sottrazione, sono stati individuati dalle forze dell’ordine e denunciati all’autorità giudiziaria. 

Ovviamente questa bravata o scherzo ha messo in allarme lo stesso sindaco del paese di Calviero in quanto il fatto che non ci fosse più il cartello stradale ha rischiato e rischia di causare seri danni a pedoni e automobilisti, i quali non sanno come comportarsi a causa della mancanza della segnaletica per percorrere quel tratto di strada. 

Per riuscire a individuare i responsabili del misfatto, si sono uniti i rappresentanti dell’amministrazione comunale, oltre ai militari della stazione di Colognola ai Colli. In questo modo, hanno potuto capire chi fossero i colpevoli identificando l’auto che avevano usato per compiere il gesto e, di conseguenza, la loro identità.

I tre trentenni, indagati dalle forze dell’ordine del paese di Caldiero, hanno ammesso cosa fosse successo, chiedendo scusa per l’atto compiuto e permettendo ai carabinieri di recuperare il cartello stradale per il bene e la sicurezza di tutti in modo da evitare incidenti che avrebbero potuto essere gravi e seri. Inoltre, rubare i cartelli stradali è un reato in quanto ci si appropria di un bene di altri causando anche problemi seri. Nel caso ci fosse stato in incidente, l’accusa sarebbe stata molto più grave per i giovani. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Un regalo alquanto originale e ingombrante. Peccato che i tre giovani non abbiano fatto i conti con le forze dell'ordine in quanto il loro gesto avrebbe potuto avere conseguenze molto serie e gravi per tutti. Ora, per il compleanno del loro amico, dovranno pensare a un regalo diverso e che non incida sulla sicurezza altrui.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!