Iscriviti

Tre francobolli in uscita in questo fine maggio 2020

Riprende il programma delle uscite dei francobolli italiani e lo fa con tre titoli diversi. Vediamo quali sono e quando saranno disponibili alla vendita.

Cronaca
Pubblicato il 19 maggio 2020, alle ore 00:47

Mi piace
7
0
Tre francobolli in uscita in questo fine maggio 2020

Tre francobolli in arrivo in questi giorni per il tramite degli sportelli di Poste Italiane. Il ministero dello Sviluppo Economico, come da programma, ha infatti confermato le date che vedono in uscita un valore il 24 maggio 2020 appartenente alla serie tematica “le Eccellenze italiane dello spettacolo”, dedicato a Eduardo De Filippo (Napoli, 24 maggio 1900 – Roma, 31 ottobre 1984), nel 120° anniversario della nascita, per una  tiratura di seicentomila esemplari racchiusi in fogli da quarantacinque con la vignetta che raffigura il profilo del De Filippo sullo sfondo di un sipario, con il soggetto curato dal bozzettista Fabio Abbati.

Un altro valore vedrà la vendita il 21 maggio 2020 e sarà appartenente alla serie tematica “le Eccellenze del sistema produttivo ed economico” dedicato alla Fabbrica Italiana Lapis ed Affini, meglio conosciuta come “F.I.L.A.”, nel centenario della fondazione avvenuta a Firenze. In questo caso, il bozzetto è stato curato direttamente dalla FILA e successivamente ottimizzato dal Centro Filatelico della Direzione Operativa dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.

La vignetta raffigura, su un fondino blu, due scolari, un ragazzo e una ragazza, con una scatola di pastelli a colori e una matita. In alto, è riprodotto il logo del centenario della Fabbrica Italiana Lapis ed Affini – F.I.L.A. Completano il francobollo la data “1920 • 2020” per una tiratura di cinquecentomila esemplari.

Quindi il terzo, curato dal bozzettista Claudia Giusto, è appartenente alla serie tematica “il Senso civico” e sarà dedicato a Bruno Ielo nel 3° anniversario dell’uccisione avvenuta a Reggio Calabria

La vignetta raffigura un ritratto di Bruno Ielo in primo piano su una serie di francobolli italiani in cui spiccano quattro emissioni dedicate alle vittime della mafia; in alto a sinistra, campeggia la caratteristica insegna delle rivendite dei Tabaccai contrassegnata dal n. 92 che contraddistingue la tabaccheria da lui posseduta. La tiratura in questo caso è di trecentomila esemplari.

Tutti i francobolli hanno un costo di 1,10 euro (pari al valore facciale della tariffa “B” di posta4) e sono stampati in formato adesivo dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., e naturalmente vedranno Poste Italiane impegnata nel realizzare il timbro del primo giorno di emissione nei rispettivi uffici delle città interessate.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Triolo

Antonio Triolo - Altre tre emissioni di francobolli per ricominciare con le uscite dei francobolli dopo la pausa forzata a causa del virus. Forse sono troppi i francobolli emessi ogni anno in Italia, ma ognuno ha le sue storie come quelle di questi che usciranno adesso, dal contenuto diverso per storia e vissuto, che non sempre sono conosciute a molti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!