Iscriviti

Travolta da un camion per salvare il nipotino, morta nonna 73enne

La 73enne Carla Viganò è morta lunedì mattina dopo essere stata travolta da un camion. L'ultimo gesto della donna è stato quello di spingere via il nipotino di 8 anni, rimasto miracolosamente illeso.

Cronaca
Pubblicato il 9 gennaio 2023, alle ore 22:41

Mi piace
2
0
Travolta da un camion per salvare il nipotino, morta nonna 73enne

Ascolta questo articolo

In un tragico incidente avvenuto n provincia di Lecco, una donna ha sacrificato la sua vita per salvare quella dell’amato nipote. Così è morta la nonna Carla Viganò, che la mattina del 9 gennaio è stata travolta da un camion mentre spingeva via dalla traiettoria del mezzo il suo nipotino di 8 anni.

Il fatto è avvenuto a Casatenovo intorno alle 8:20 di lunedì, quando nonna Carla stava accompagnando a scuola il nipote, che frequenta la primaria di Rogoredo. I due si trovavano all’incrocio tra via San Gaetano e la Provinciale 51, nella zona La Fermata, e stavano attraversando la strada in corrispondenza delle strisce pedonali.

Improvvisamente un camion ha svoltato dalla Provinciale ed ha investito la donna. Accortasi di quello che stava succedendo, con il suo ultimo gesto la 73enne ha spinto via il nipotino, rimasto miracolosamente illeso. Nonna Carla è stata invece travolta in pieno, e le sue condizioni sono apparse da subito estremamente gravi.

La prima a prestare soccorso alla donna è stata una infermiera che passava per caso, dopo aver appena finito un turno di notte. La donna ha praticato le prime manovre di rianimazione, in attesa dell’arrivo dei soccorritori del 118, intervenuti con l’elisoccorso di Como e la Croce Bianca. Purtroppo, nonostante l’intervento dei sanitari, non c’è stato niente da fare, e probabilmente Carla è morta sul colpo dopo essere stata travolta dal camion.

La Viganò era molto conosciuta nella comunità, anche in virtù del volontariato svolto presso il Caf di Barzanò. Arrivata recentemente alla pensione, la vittima era da pochi mesi vedova, dopo aver perso il marito Romano Fiamberti, ed era madre di tre figli, Silvia, Stefano e Roberto. Carla lascia anche due sorelle, Enrica e Rossella Viganò, alle quali era molto legata. La sorella minore di 66 anni ha accusato un malore dopo la notizia della scomparsa della donna.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Condoglianze alla famiglia di questa donna. Le circostanze della sua morte sono incredibilmente tragiche, ma ha fatto una morte eroica, senza pensare alla sua incolumità, ma pensando solo alla salvezza del nipote. Ovunque sia, penso che sarà felice di essere riuscita con il suo ultimo gesto a salvare la vita del bambino.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!