Iscriviti

Tragico scontro tra due autovetture ai confini tra Esperia e Pontecorvo. Il bilancio: un morto e due feriti gravi

Nella giornata di ieri, al confine tra i comuni di Pontecorvo ed Esperia, in provincia di Frosinone, è avvenuto un grave incidente stradale tra due autovetture. Il bilancio è di un morto e due feriti gravi.

Cronaca
Pubblicato il 26 gennaio 2019, alle ore 14:27

Mi piace
4
0
Tragico scontro tra due autovetture ai confini tra Esperia e Pontecorvo. Il bilancio: un morto e due feriti gravi

Ci troviamo ai confini tra Pontecorvo ed Esperia, due comuni in provincia di Frosinone. Il fatto è accaduto nella giornata di ieri, su via Ponte Teano, che collega Pontecorvo a Badìa di Esperia. Un operaio della Fiat in pensione, il signor Giuseppe, a bordo della sua Fiat Uno verde, si è scontrato con una Citroen C3 bianca, guidata da un 40enne della città di Pontecorvo (FR).

A seguito dello scontro, il signor Giuseppe è deceduto nonostante i soccorsi dell’Ares 118 e dei Vigili del Fuoco di Cassino siano prontamente giunti sul luogo. Ferito invece il figlio appena 20enne, che era all’interno dell’auto guidata dal padre. Anche il conducente della Citroen C3 bianca, un 40enne residente nella città di Pontecorvo, è rimasto gravemente ferito dopo l’impatto. L’uomo, ricoverato presso l’ospedale Santa Scolastica di Cassino, presenta diverse fratture scomposte ma non è fortunatamente in pericolo di vita.

I soccorsi e le indagini

Giunta sul posto anche un’eliambulanza, per trasportare i feriti d’urgenza, in codice rosso, presso l’ospedale più vicino.

I Vigili del Fuoco del distaccamento di Cassino (FR), hanno lavorato duramente per estrarre dalle lamiere contorte delle autovetture le tre persone coinvolte nel sinistro. Per il Signor Giuseppe non c’è stato nulla da fare se non constatare il decesso.

I rilievi sono stati eseguiti dai militari dell’Arma dei Carabinieri di Pontecorvo, guidati dal capitano Nicolai che adesso stanno svolgendo le indagini per ricostruire le dinamiche dell’incidente. Per consentire tali indagini, via Ponte Teano è rimasta chiusa alla circolazione dei veicoli ed il perimetro dell’incidente è stato segnalato mediante apposito nastro.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Carlo Crescenzi

Carlo Crescenzi - Ennesimo tragico incidente sulle vie del frusinate. Mi unisco al dolore ed al cordoglio della famiglia del signor Giuseppe e spero che i feriti guariscano il più presto possibile. Spero che i controlli sulle strade da parte delle forze dell'ordine aumentino, per evitare che fatti di questa entità si ripetano in futuro. Bisognerebbe anche aumentare il numero delle pattuglie su strada ed i fondi alle forze dell'ordine ed ai Vigili del Fuoco, che spesso si ritrovano con mezzi vetusti e pochi uomini.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!