Iscriviti

Tragedia Asti: muoiono due giovani dopo un tuffo in piscina

Non sapeva nuotare, ma si è tuffato ugualmente con gli amici credendo che il livello dell'acqua fosse basso. Muore in ospedale anche l'amica che aveva provato a salvarlo.

Cronaca
Pubblicato il 22 agosto 2018, alle ore 12:57

Mi piace
2
0
Tragedia Asti: muoiono due giovani dopo un tuffo in piscina

Doveva essere una giornata di divertimento e relax tra amici con l’estate che volge al termine, invece si è trasformata in una grande tragedia quella che ha colpito Marco Lipari, vittima ventunenne di Chieri, e la sua comitiva. E’ morta in ospedale anche l’amica, Ilaria Abele di 19 anni, che aveva tentato di salvarlo.

Il gruppo di ragazzi si trovava in una villa a Castelnuovo Don Bosco, ad Asti, per trascorrere qualche ora in piscina. Marco, non sapeva nuotare, ma insieme agli amici non si è reso conto della profondità della piscina. Il giovane si è tuffato e solo in quell’istante ha capito che il livello dell’acqua non fosse sufficientemente basso per lui.

E’ stato in quel momento che una delle amiche, Ilaria Abele, una diciannovenne di Cambiano,  ha provato a riportare il ragazzo a galla per salvarlo, ma non c’è stato nulla da fare, Marco è morto annegato. In un primo momento Ilaria è stata porta all’Ospedale Molinette di Torino in gravi condizioni. La ragazza era stata ricoverata in prognosi riservata, ma non ce l’ha fatta, è deceduta in ospedale poco dopo.

La Villa nella quale è successo il fatto è di proprietà di un medico torinese. Infatti, i ragazzi che si trovavano lì sono tutti figli e amici dei figli dei custodi della villa, i quali avevano avuto il permesso di trascorrere l’intero pomeriggio nel giardino con piscina della lussuosa villa.

Al vaglio degli inquirenti, giunti immediatamente sul posto, ci sono ancora tanti interrogativi. C’è da capire se i ragazzi sono stati autorizzati dal proprietario della villa o semplicemente dai custodi. Bisogna capire se i ragazzi si trovavano in villa da soli, o i custodi erano effettivamente lì e avrebbero potuto evitare la tragedia. Infine, resta da chiarire se la giovane di Cambiano è stata l’unica ragazza a tentare di salvare Marco date le sue gravi condizioni.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Ciro D'agostino

Ciro D'agostino - E' senz'altro una tragedia che lascia senza alcuna parola. Ci immaginiamo un gruppo di giovani intenti a divertirsi e magari godersi gli ultimi giorni prima di ritornare alla vita di tutti i giorni. Ed invece ci ritroviamo qui a commentare due morti. Potevano essere evitate? I ragazzi potevano stare effettivamente li? E gli altri amici cosa stavano facendo quando Ilaria provava a salvare Marco? E' una tragedia, ma rimangono ancora tante le cose da spiegare.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!