Iscriviti
Torino

Torino, un uomo approfitta della distrazione di una madre per abbracciare e baciare una bambina di 7 anni

A Torino un uomo ha approfittando della distrazione della madre di una bimba di 7 anni si è avvicinato alla bambina per abbracciarla e baciarla. Dopo le indagini è emerso che pochi giorni prima l'uomo aveva compiuto un reato analogo.

Cronaca
Pubblicato il 4 gennaio 2021, alle ore 20:55

Mi piace
10
8
Torino, un uomo approfitta della distrazione di una madre per abbracciare e baciare una bambina di 7 anni

A Torino il 29 novembre 2020 è avvenuto un fatto molto grave che ha portato all’arresto di un uomo.  Nel parco Cavalieri di Vittorio Veneto, da tutti i piemontesi conosciuto come Piazza d’Armi, i carabinieri hanno arrestato un uomo di 37 anni di origine tedesca senza fissa dimora con l’accusa di violenza sessuale su un minore.

Il trentasettenne di origini tedesche all’interno del parco ha approfittato della distrazione della madre della bambina, di solo 7 anni, per avvicinarsi alla piccola dopo di che ha iniziato ad abbracciarla e baciarla.

La donna non appena si è accorta di quello che stava accadendo alla sua bambina ha iniziato ad urlare, dopo di lei anche altre persone presenti al parco hanno iniziato ad urlare. I militari attirati da queste urla sono immediatamente intervenuti nel parco fermando l’uomo che non ha posto alcun tipo di resistenza all’arresto.

La bambina è stata condotta all’ospedale Regina Margherita dove è stata sottoposta ad una profilassi per verificare una sospetta infezione da coronavirus. Ora gli inquirenti stanno cercando di capire se l’uomo ha avuto questo comportamento per la prima volta o se aveva già attuato comportamenti simili in passato.

Dalle indagini degli inquirenti si sospetta che l’uomo arrestato il 29 novembre possa essere lo stesso che ha compiuto un reato simile giovedì 27 in piazza Basilicata, che è sempre nel quartiere Santa Rita di Torino. Nel giorno in questione un uomo con addosso una felpa con cappuccio ed in mano una chitarra rossa ha avvicinato una bambina di 5 anni sottraendola al nonno ed ha iniziato a baciarla sulla testa. Gli inquirenti, martedì 1 dicembre, hanno formalizzato l’accusa verso questo uomo accusandolo anche del reato di sottrazione di minore poiché hanno riscontrato una forte somiglianza tra l’uomo arrestato a Piazza D’Armi e la persona fotografata nell’episodio avvenuto in piazza Basilicata il 27 novembre.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Daniela Marella

Daniela Marella - Posso solo immaginare la rabbia e la paura provata da questa madre e dal nonno che si è visto sottrarre la bambina dalle braccia senza riuscire a fermare il malintenzionato. Per fortuna l'uomo non ha proseguito con il suo intento. Spero vivamente che venga condannato, quello che mi lascia perplessa è la totale assenza di reazioni all'arresto senza neanche tentare la fuga.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!