Iscriviti
Torino

Torino, omicidio in via Gottardo: ucciso con un colpo di pistola mentre si trova in auto

Il dramma nel pomeriggio di oggi a Torino, la vittima è un 52enne dipendente della Croce Verde. Il delitto è avvenuto a poca distanza dall'ospedale San Giovanni Bosco. Inizialmente si era pensato al suicidio.

Cronaca
Pubblicato il 1 novembre 2021, alle ore 20:10

Mi piace
0
0
Torino, omicidio in via Gottardo: ucciso con un colpo di pistola mentre si trova in auto

Un omicidio si è verificato nel pomeriggio di oggi 1 novembre a Torino, precisamente in via Gottardo, alla periferia nord del capoluogo piemontese. A perdere la vita è stato un uomo di 52 anni, incensurato e dipendente della Croce Verde. La vittima era appena stata in un bar: dopo essere uscito dal locale l’uomo si sarebbe recato in auto per andare via, dove però è stato colpito da una scarica di proiettili esplosi da qualcuno. Sul posto sono immediatamente intervenuti i soccorsi. 

L’omicidio è avvenuto a poca distanza dall’ospedale San Giovanni Bosco. A stretto giro sul luogo dell’azione criminosa sono giunti anche gli agenti della Polizia di Stato di Torino. Inizialmente si pensava al suicidio, successivamente è arrivata la conferma da parte di fonti investigative all’ANSA, che parlano di omicidio. Sarebbe stato un passante ad accorgersi dell’uomo privo di vita che giaceva nell’abitacolo. Torino Today riferisce che l’uomo è stato colpito da un colpo di pistola alla testa

Indagini in corso

Sul caso sono in corso le relative indagini da parte degli investigatori. Sul posto gli agenti della Polizia, insieme agli uomini della Scientifica, stanno procedendo ad effettuare i rilievi del caso. Non è chiaro il motivo per il, o i killer abbiano agito nei confronti dell’uomo. Non si sa se a sparare sia stata una sola persona oppure più individui. 

Questi particolari saranno chiariti dalle indagini. Per motivi di privacy le generalità della vittima non sono state rese note. Gli accertamenti medico-legali dovranno stabilire con precisione per quale motivo sia morto l’uomo e soprattutto l’orario del decesso. Al momento non si ha notizia di eventuali testimoni che abbiano assistito all’azione criminosa. 

Il delitto in questione ricorda da vicino la vicenda accaduta alcuni giorni fa in Puglia, a Barletta, dove un ragazzo di 24 anni è stato ucciso con una coltellata in strada dopo essere stato in un bar. La vittima, poco prima, avrebbe negato un cocktail a due giovanissimi, per cui ne è scaturita una collutazione continuata anche all’esterno del locale. Il 24enne sarebbe stato inseguito dalle persone con cui ha avuto il diverbio, e uno di loro, un 18enne barlettano, lo ha colpito con un fendente provocando una ferita che è risultata fatale per il malcapitato, deceduto poche ore dopo in ospedale.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un omicidio brutale quello che si è verificato a Torino, dove questo 52enne è stato assassinato dopo essere uscito dal bar. Saranno sicuramente gli inquirenti a fare chiarezza sull'accaduto. La vittima era un dipendente della Croce Verde, una persona incensurata. Si tratta di fatti che sconvolgono intere comunità lì dove accadono.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!