Iscriviti
Torino

Torino, medico rilascia finti certificati di esonero per i vaccini covid.

In un paese del torinese, per l'esattezza Borgaro, un medico rilascia certificati di esonero per le vaccinazioni covid senza averne il titolo ne l'autorizzazione. L'uomo era già finito nei guai per le sue dichiarazioni contro i vaccini antinfluenzale.

Cronaca
Pubblicato il 13 settembre 2021, alle ore 13:30

Mi piace
0
0
Torino, medico rilascia finti certificati di esonero per i vaccini covid.

In un paese alle porte di Torino, Borgaro, un medico è finito nei guai per aver rilascito certificati di esonero dalla vaccinazione Covid senza averne il titolo e l’autorizzazione. Il medico di base si chiama Giuseppe Delicati, già in passato è finito al centro dell’attenzione per le sue dichirazioni contro la vaccinazione antinfluenzale.

Il dottor Delicati era già finito al centro della cronaca, quando ancora non esistevano i vaccini covid, per le sue dichiarazioni contro il vaccino antinfluenzale e poi era dinuovo al centro della cronaca quando l’asl di Torino gli aveva tagliato lo stipendio.

Questa volta l’uomo è al centro della cronaca, non per un video pubblicato su YouTube dove mette in discussione l’esistenza di una pandemia ma per qualcosa di molto più grave. L’ASL ed i Carabinieri stanno valutando la posizione del dottore perchè, in base alle segnalazioni ricevute, il medico ha iniziato a rilasciare certificati di esonero dalla vaccinazione Covid. IL problema è che il dottore in questione non è un medico vaccinatore e quindi non ha nessun titolo per fare questi certificati.

Qualche giorno fa il dottor Delicati ha ricevuto una diffida dall’ASL di riferimento (TO4) ed un ispezione dei carabinieri del gruppo NAS all’interno del suo studio. Dalle prime ricostruzioni è emerso che il medico avrebbe ricevuto diversi insegnanti e lavoratori della scuola, che dal primo settembre hanno l’obbligo del GreenPass per poter lavorare negli istituti ed ha dato loro il certificato di esenzione dal vaccino covid.

L’asl to4 ha dichiarato che: “stanno pervenendo all’azienda sanitaria segnalazioni da parte dei dirigenti scolastici ed il Direttore di Distretto ed il Direttore del servizio di Igiene e Sanità Pubblica stanno facendo le opportune verifiche e approfondimenti dovuti sul caso”.

Il dottor delicati si è rivolto ad un avvocato ed ha dichiarato che anche se non somministra i vaccini contro il covid è comunque un medico vaccinatore poiché somministrare ai pazienti gli altri vaccini. L’allarme è scattato quando sono state notate delle lunghissime file di persone in coda fuori dallo studio per poter ottenere l’esenzione al vaccino. Dopo questa anomalia sono partiti i controlli e le verifiche che se confermeranno quanto viene attualmente imputato al dottore, ossia l’emissione di certificati senza averne l’autorizzazione, tutti i certificati da lui emessi verranno dichiarati nulli.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Daniela Marella

Daniela Marella - Io spero solo che questo medico così ostile alla medicina che lui stesso ha scelto di studiare e che probabilmente faceva certificati falsi per arricchirsi venga espulso dall'ordine dei medici. Un conto è essere contrari ad un vaccino e dichiarare la propria opinione un conto è fare documenti falsi e che possono nuocere alla salute pubblica.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!