Iscriviti
Torino

Torino, giovane si lancia dal nono piano di un palazzo e muore

Suicidio a Torino Pianella nella mattinata di oggi. La vittima aveva 29 anni e soffriva da tempo di depressione, indagini in corso. Shock nel capoluogo piemontese, sul posto intervenuti i carabinieri.

Cronaca
Pubblicato il 26 aprile 2021, alle ore 15:16

Mi piace
0
0
Torino, giovane si lancia dal nono piano di un palazzo e muore

Una notizia davvero molto triste giunge da Torino, dove nella mattinata di oggi 26 aprile un giovane di 29 anni ha deciso di farla finita lanciandosi dal nono piano di un palazzo sito in corso Telesio 103. Secondo quanto riferisce la stampa locale, il ragazzo è morto sul colpo e non vi è stato verso di salvarlo, questo a causa delle gravi ferite riportate durante l’impatto. Torino Today riferisce che il giovane abitava al quarto piano dello stesso stabile, ma ha deciso di salire ancora più in alto per portare a termine il suo piano suicida. 

Una volta raggiunto il luogo prescelto ha aperto una finestra e si è gettato nel vuoto. Sul posto sono intervenuti immediatamente i sanitari del 118, i quali però non hanno potuto far altro che constare l’avvenuto decesso della vittima. A stretto giro sono arrivati anche i carabinieri della locale stazione, che hanno proceduto ad effettuare i rilievi del caso e ad ascoltare le testimonianze delle persone che abitano lì vicino. Il dramma si è verificato in zona Torino Parella.

Indagini in corso

Al momento sono in corso le indagini da parte dell’autorità giudiziaria, che mira a chiarire i motivi del gesto del 29enne. Per motivi di privacy le generalità della vittima non sono state diffuse. Pare che il ragazzo soffrisse da diverso tempo di depressione. La notizia ha destato sconcerto in tutto il capoluogo di provincia piemontese: sotto choc i familiari e gli amici del giovane, nonché gli abitanti del condomio. 

Sulla vicenda si potranno conoscere sicuramente ulteriori particolari nelle prossime ore, o al massimo nei prossimi giorni. Si tratta di un caso abbastanza delicato, questo per coinvolge sia un giovane ragazzo, ma anche per la dinamica di quanto avvenuto. Non è mai facile parlare di gesti volontari che portano al decesso delle persone. 

Il fenomeno dei suicidi tra i giovani è in aumento, soprattutto in questo periodo dettato dall’emergenza sanitaria Covid-19. Le autorità si sono già mobilitate per tenere sotto controllo la situazione: le persone sono invitate a segnalare qualsiasi tipo di disagio ai vari centri d’aiuto che sono presenti in ogni città italiana.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Ancora un suicidio di un giovane. Si tratta del quarto caso in pochissimi giorni. Solo nella settimana appena trascorsa si sono verificati tre episodi del genere, che hanno fatto altrettante vittime. Le autorità devono prendere assolutamente provvedimenti urgenti contro un fenomeno pericoloso e che sta dilagando soprattutto tra i più giovani, ormai rimasti senza certezze per il loro futuro e senza socialità. Elementi, questi ultimi, ed è inutile negarlo, che stanno ammazzando socialmente e psicologicamente un'intera generazione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!