Iscriviti
Torino

Torino, esplode appartamento a Pinerolo: morti marito e moglie, la donna trovata carbonizzata

Il dramma si è verificato questa mattina presto a Pinerolo, in provincia di Torino, dove un appartamento situato in una palazzina è letteralmente esploso e poi è andato a fuoco. Crollata la soletta del tetto. Paura nei palazzi vicini, alcuni danneggiati lievemente.

Cronaca
Pubblicato il 29 ottobre 2021, alle ore 17:59

Mi piace
0
0
Torino, esplode appartamento a Pinerolo: morti marito e moglie, la donna trovata carbonizzata

Si sono vissuti momenti drammatici questa mattina a Pinerolo, in provincia di Torino, dove un appartamento situato in una palazzina è letteralmente esploso per poi prendere fuoco. Il dramma si è verificato in piazza Sabin al civico numero 6. Purtroppo ci sono due vittime: si tratta di Maria Rosa Fiore, 84 anni e di suo marito. La signora viveva insieme a suo marito all’interno dell’appartamento esploso: l’uomo era stato trasportato in gravissime condizioni al Cto di Torino con ustioni su circa l’80% del corpo

Al momento sono in corso le indagini per chiarire quanto accaduto, ma sembra che l’esplosione sia stata provocata da una fuga di gas. Già dalle prime ore del mattino nel palazzo pare si sentisse puzza di gas. All’improvviso, intorno alle ore 8:00, 7:40 per essere precisi, un enorme boato ha scosso la zona. L’esplosione è stata sentita a chiloemetri di distanza. Alcuni palazzi vicini sono stati colpiti dalla macerie e danneggiati lievemente. Per strada c’erano mattoni e altri componenti dell’appartamento.

Sul posto Polizia e Vigili del Fuoco

Sul luogo del fatto di cronaca sono intervenuti immediatamente diverse squadre dei Vigili del Fuoco, insieme alle ambulanze del 118 e al personale della Polizia di Stato. La soletta del tetto è anche crollata. L’intero edificio è stato fatto evacuare, così come un palazzo vicino raggiunto dalla schegge di materiale edile partite dal palazzo esploso. 

Si contano anche altri due feriti, meno gravi, trasportati presso il locale ospedale di Pinerolo. Sul posto anche i carabinieri della locale stazione. La palazzina dove si è verificato l’incidente consta in totale di 12 appartamenti. “Mi ero svegliato da poco, stavo bevendo il caffè quando c’è stata l’esplosione. Ci sono macerie dappertutto, è stato tremendo” – così ha dochiarato un residente della zona. Anche la casa affianco a quella esplosa 

A SkyTg24 una ragazza ha raccontato i momenti in cui ha sentito il tremento botto. “Mi ero svegliata ed ero ancora nel letto perchè dovevo andare a scuola ed ero con mia sorella in camera, che mia sorella si stava preparando, e ad una certa abbiamo sentito un botto straforte, ci siamo spaventate tantissimo, però non capivamo e le finestre si sono completamente spalancate e il pezzo della serranda si è completamente rotto” – queste le parole che la giovane ha detto ai cronisti si Sky. Nel frattempo la palazzina è stata dichiarata inagibile, il Comune si è attivato per offrire assistenza e alloggio alle persone, 23 in tutto, che per ora sono rimaste senza una casa. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un episodio che lascia davvero senza parole quello avvenuto a Pinerolo, dove questo appartamento è esploso provocando la morte di una persona. Purtroppo sono diversi gli episodi del genere che accadono nel nostro Paese ogni anno. Nelle prossime si conosceranno sicuramente ulteriori dettagli su questo fatto di cronaca che ha letteralmente sconvotlo la cittadina torinese.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!