Iscriviti
Torino

Torino, bambino di 8 anni gira solo per la città al freddo e senza giacca. Ai vigili dice "Mamma non mi vuole più".

Molti automobilisti hanno segnalato la presenza in strada di un bambino solo e senza giacca. Rintracciato ha dichiarato "la mamma non mi vuole più, vuole stare sola con il suo compagno". La donna ha confermato la versione del bambino.

Cronaca
Pubblicato il 4 febbraio 2019, alle ore 06:49

Mi piace
11
8
Torino, bambino di 8 anni gira solo per la città al freddo e senza giacca. Ai vigili dice "Mamma non mi vuole più".

A Carmagnola, paese alle porte di Torino, molti automobilisti contattato la polizia municipale per segnalare la presenza di un bambino da solo nella strada provinciale 128, le segnalazioni affermavano che più volte il piccolo ha rischiato di essere investito.

Una pattuglia quando è riuscita a rintracciare il bambino, si è trovata davanti un bimbo di appena 8 anni che vagava da solo lungo una strada pericolosa, al freddo e senza neanche una giacca per ripararsi. Gli agenti gli hanno chiesto cosa facesse e perché fosse lì da solo. Il bambino ha risposto: “la mamma non mi vuole più, mi ha cacciato di casa gli agenti erano increduli e pensavano che la risposta fosse uno sfogo del bambino, solo successivamente hanno compreso che si trattava di una storia di abbandono.

La ricerca dei genitori

Il piccolo d’origine bosniaca è nato e vissuto sempre in Italia, ha raccontato agli agenti che vagava da solo per la città  perché era giunto fin li in cerca di parenti. A questo punto è partita la ricerca della madre.

La donna è stata rintracciata in un campo nomadi di Chieri, quello che ha sorpreso gli agenti e il fatto che la donna ha confermato quanto dichiarato dal bambino. Inoltre la donna si è rifiutata di prendere in consegna suo figlio, spiegando che non aveva tempo da dedicare al bambino e che il bambino da tempo viveva con i nonni. La donna ha inoltre dichiarato di non volere più il bambino nella roulotte con lei e il suo compagno.

Gli agenti hanno cercato di rintracciare il padre. Dalle indagini è emerso che l’uomo risiede in Campania ma, da tempo, è irreperibile. A questo punto è inevitabilmente scattata la denuncia per abbandono di minori nei confronti di entrambi i genitori. Al momento sono in corso le ricerche di eventuali altri parenti e nell’attesa della fine della ricerca il bambino è stato accompagnato in una comunità protetta dove verrà accudito.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Daniela Marella

Daniela Marella - Trovo orribile che una madre cacci il figlio di casa per vivere sola con il nuovo compagno. Avrebbero dovuto dare più indicazioni sulla donna affinchè tutti potessero sapere chi era quella donna e cosa è capace di fare. Povero piccolo rifiutato, al gelo ed in mezzo alla strada senza neanche una giacca alla disperata ricerca di qualcuno che lo potesse amare ed accogliere. Spero venga amato nella comunità e poi affidato ad una brava famiglia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!