Iscriviti

Terremoto a Parma di magnitudo 4. Ecco gli ultimi aggiornamenti

Un terremoto è stato avvertito a Parma verso ora di pranzo. Non ci sono danni particolari, ma solo tanto spavento. La magnitudo sarebbe di 4.0 gradi della scala Richter.

Cronaca
Pubblicato il 13 agosto 2019, alle ore 19:24

Mi piace
3
0
Terremoto a Parma di magnitudo 4. Ecco gli ultimi aggiornamenti

Sono ore difficili quelle che stanno trascorrendo gli abitanti di Parma. Il motivo è semplice: verso ora di pranzo, intorno alle 13.17, è stato registrato dai sismografi un terremoto che, secondo le prime stime fatte dalla Ingv, presenta una magnitudo che varia tra i 3.6 e i 4.1 della scala Richter.

Il peggio sembra essere passato e, al momento, sono in atto le verifiche da parte degli organi competenti, come la protezione civile, in Emilia Romagna, dove alcune zone sono state sgomberate per precauzione

Terremoto Parma: l’epicentro del sisma

L’epicentro del terremoto sarebbe a 5 chilometri a sud est di Borgo Val di Taro e il sisma sarebbe stato avvertito da poco più di trenta comuni nell’intorno dell’epicentro. Anche alcuni comuni della Toscana, più verso il confine tra Emilia e Toscana, hanno avvertito il sisma. 

Calcolando l’epicentro, risulta proprio nella regione toscana nei pressi del passo del Brattello, a quasi un chilometro di altitudine rispetto al livello del mare. Le prime segnalazioni non riportano danni e, come succede spesso in queste situazioni, ci sono stati momenti in cui la linea telefonica risultava intasata per le chiamate di amici e parenti degli abitanti.

Il sindaco di Borgo Val di Taro ha spiegato come sia “stata una scossa di forte intensità, avvertita in maniera netta da tutta la popolazione. Dalle verifiche e dai sopralluoghi effettuati dai nostri uffici tecnici non abbiamo rilevato danni agli edifici sensibili, parlo delle scuole, dell’ospedale con 120 posti letto e della casa di riposo per anziani. Né, al momento, ci sono arrivate segnalazioni da parte di privati. Fortunatamente è tutto tranquillo, non ci sono stati problemi“.

Non risultano neanche segnalazioni di feriti, ma solo tanta paura tra le persone che abitano nella zona, visto che, da un momento all’altro, hanno iniziato a tremare i lampadari e tutto ciò che è appeso.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - In questi casi, l'importante è sempre restare calmi. Per qualsiasi terremoto, bisogna limitare il numero di chiamate verso i parenti (per quanto possa sembrare brutto), per rendere più facili le comunicazioni con le forze dell'ordine e i vigili del fuoco. Solo così si possono minimizzare i danni. Per fortuna, non era questo il caso.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!