Iscriviti

Teramo, giovane va in arresto cardiaco: salvato da passanti e Croce Rossa

L'episodio nella giornata di ieri a Giulianova, in provincia di Teramo. Il ragazzo, un 13enne, stava giocando sulla sabbia con alcuni amici quando ha ricevuto una pallonata involontaria al petto. Il ragazzo è fuori pericolo, perfetta la catena dei soccorsi.

Cronaca
Pubblicato il 12 maggio 2022, alle ore 14:24

Mi piace
0
0
Teramo, giovane va in arresto cardiaco: salvato da passanti e Croce Rossa

Ascolta questo articolo

Si è rischiata la tragedia nella giornata di ieri a Giulianova, in provincia di Teramo, dove un ragazzo di 13 anni si è improvvisamente accasciato a terra in seguito ad un malore improvviso causato da una pallonata. Il giovane stava infatti giocando a calcio sulla sabbia insieme ad alcuni amici, la classica partitella che si fa in questo periodo in cui le giornate diventano buone. Nulla lasciava presagire quello che sarebbe avvenuto di lì a breve. 

Infatti il ragazzo, dopo aver ricevuto una pallonata involontaria al petto, episodio che può succedere in queste circostanze, ha avuto un arresto cardiaco. La situazione è apparsa serissima sin dai primi istanti. Il 13enne è stato quindi immediatamente soccorso da alcuni passanti che si trovavano in zona, che gli hanno praticato il massaggio cardiaco in attesa dell’ambulanza. 

Soccorsi tempestivi

L’adolescente è stato quindi soccorso dai sanitari della Croce Rossa di Giulianova, che hanno la loro sede a poca distanza dal luogo dell’accaduto, mentre poi a stretto giro è giunto il 118 che ha stabilizzato il ragazzo e lo ha trasportato all’ospedale di Teramo per un primo ricovero. Lì si è rirpeso.

L’episodio è avvenuto attorno alle ore 18:00. Dopo il primo ricovero il giovane è stato trasferito all’ospedale Mazzini, per poi essere dimesso in serata senza alcun pericolo per la propria vita. La catena dei soccorsi è stata infatti perfetta e coordinata. Sul posto è giunta anche un’automedica.

Per motivi di privacy le generalità del ragazzo non sono state rese note, questo anche perchè si tratta di un minore. Nelle prossime ore si potranno forse conoscere ulteriori dettagli su quanto accaduto ieri pomeriggio a Giulianova. La notizia si è sparsa immediatamente in tutta la cittadina abruzzese destando apprensione tra la popolazione. Sconvolti gli amici del giovanissimo che erano con lui in spiaggia per la partitella.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come i drammi possano accadere all'improvviso, anche in un momento di divertimento come può essere una partitella tra amici. Questo adolescente è stato salvato in tempo grazie ad una perfetta catena di soccorso. Adesso il giovane sta bene e non corre alcun pericolo di vita.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!