Iscriviti

Sud Sardegna, 48enne scivola in un pozzo e muore: ritrovato dai carabinieri a 15 metri di profondità

Un elettricista di 48 anni, Fabrizio Porcu , è morto ieri notte nel Sud Sardegna a Gonnosfanadiga, dopo essere scivolato in un pozzo mentre cercava di prendere acqua.

Cronaca
Pubblicato il 3 novembre 2021, alle ore 15:48

Mi piace
0
0
Sud Sardegna, 48enne scivola in un pozzo e muore: ritrovato dai carabinieri a 15 metri di profondità

L’allarme è scattato nella tarda serata di ieri, quando la compagna dell’elettricista Fabrizio Porcu, dopo aver più volte tentato, inutilmente, di contattarlo al cellulare, ha chiamato il 112.

I carabinieri hanno subito avviato le ricerche, effettuando prima un controllo nell’abitazione dell’elettricista e poi spostandosi nel suo terreno, in località Santa Maria.

Dalla scomparsa al ritrovamento del cadavere 

 Fabrizio Porcu, elettricista 48enne, aveva fatto perdere le proprie tracce ieri e, in serat,a è stato ritrovato morto dai carabinieri. La tragedia è avvenuta a Gonnosfanadiga, nel Sud Sardegna. Le ipotesi degli investigatori sono un malore o un incidente mentre cercava di prendere acqua. L’uomo è stato trovato privo di vita all’interno di un pozzo, che si trovava nel suo terreno.

L’allarme è scattato nella tarda serata quando la compagna dell’elettricista, dopo aver più volte tentato, inutilmente, di contattarlo al cellulare, ha chiamato il 112. I carabinieri hanno subito avviato le ricerche, effettuando prima un controllo nell’abitazione dell’elettricista e poi, spostandosi nel suo terreno in località Santa Maria. I militari dell’Arma in zona hanno trovato l’auto del 48enne, ma di lui nessuna traccia.

La macchina dei soccorsi si è subito messa in moto con carabinieri, barracelli e Vigili del fuoco, contattati dagli stessi carabinieri dopo il ritrovamento dell’auto dello scomparso. Dopo aver individuato un pozzo, è stato deciso di perlustrarlo. Il corpo, ormai senza vita, di Fabrizio Porcu, era a svariati metri di profondità, circa 15 metri. Del fatto è stata anche informata la procura e sul cadavere dovrà essere eseguita l’autopsia. Ma la pista principale è , al momento, quella della disgrazia.

Porcu sarebbe caduto dentro il pozzo o mentre stava prendendo dell’acqua o mentre stava effettuando dei controlli.Addolorato e choccato per la scomparsa tragica il 48enne il sindaco Andrea Melis: “Ho perso un carissimo amico, Fabrizio era davvero benvoluto da tutti. Lascia una compagna, Romina, alla quale mi stringo in questo momento di dolore. Non ci sono altre parole per descrivere la tragedia che ha colpito tutta la nostra comunità”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Una morte davvero terribile, quella dell'elettricista 48enne. Se si è trattato di un malore o di un incidente saranno gli accertamenti a stabilirlo, compresa l'autopsia sul corpo della vittima. Rivolgo le mie più sentite condoglianze ai familiari dell'uomo, straziati dalla dipartita. Riposa in pace Fabrizio e veglia da lassù sui tuoi cari.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!