Iscriviti
Bari

Sorelline fanno perdere le tracce per giorni: ritrovate nascoste sotto i sedili di un treno

Si tratta di due ragazzine di 14 e 12 anni scomparse venerdì scorso da una comunità di Giovinazzo, in provincia di Bari. La notizia è stata confermata anche dal sindaco Tommaso Depalma, le giovani sono state rintracciate dai carabinieri.

Cronaca
Pubblicato il 13 aprile 2021, alle ore 14:35

Mi piace
0
0
Sorelline fanno perdere le tracce per giorni: ritrovate nascoste sotto i sedili di un treno

Erano scomparse da venerdì 9 aprile due sorelline di 14 e 12 anni ospitate presso la comunità educativa “Legami e Talenti” di Giovinazzo, in provincia di Bari. Secondo quanto riferisce la stampa locale e nazionale, le giovani sono state ritrovate nella giornata del 13 aprile a bordo di un treno che percorreva la tratta Giovinazzo-Molfetta.

Le ragazzine erano nascoste sotto ai sedili del convoglio, questo forse nel tentativo di non essere notate. Sono stati i carabinieri di Giovinazzo ad avere l’intuizione, poi rivelatasi giusta. 

I militari sospettavano che a bordo del convoglio potessero esserci le due minorenni, per cui hanno provveduto a fermare il treno, setacciando il mezzo in lungo e largo. Poco dopo le due giovanissime sono state ritrovare, fortunatamente sane e salve.

Gli inquirenti sospettavano che potessero essersi allontanate con una persona conosciuta sui social, ma questa ipotesi pare smentita. Si sarebbe trattato di un gesto volontario secondo i responsabili della comunità dove erano ospitate: tale circostanza è ancora al vaglio degli inquirenti. 

Il sindaco Depalma: “Grande gioia”

A confermare il ritrovamento delle due sorelline è lo stesso sindaco di Giovinazzo, Tommaso Depalma, che esprime “grande gioia” per la notizia arrivata da poco tempo. “Ritrovate le due sorelline scomparse dalla comunità educativa a Giovinazzo, un ringraziamento speciale alle nostre forze dell’ordine della Stazione dei Carabinieri di Giovinazzo che, sotto la guida del comandante Ruggiero Filannino, hanno nuovamente dimostrato grande abnegazione, umanità e professionalità” – queste sono le parole del primo cittadino. 

La notizia della scomparsa delle due minorenni aveva destato apprensione nella cittadina barese di Giovinazzo. Per motivi di privacy le loro generalità non sono state diffuse. Si tratta di una vicenda molto delicata, i cui particolari dovranno essere chiariti dalle forze dell’ordine e dalle autorità competenti. 

Dopo la paura, quindi, in tutta Giovinazzo e nell’intera provincia di Bari vi è stato sollievo. Nelle prossime ore si potranno conoscere molto probabilmente ulteriori particolari su questa vicenda. Ogni anno sono diversi i ragazzi che scompaiono in circostanze misteriose in tutto il nostro Paese. Le autorità sono molto attente a contrastare questi fenomeni e a vigilare sulle fasce più deboli della popolazione. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Lieto fine per la scomparsa delle due ragazzine di 14 e 12 anni che lo scorso venerdì si sono allontanate volontariamente da una comunità di Giovinazzo, nel barese. Le due sono state ritrovate dai carabinieri sane e salve. Sul caso si attendono ulteriori informazioni da parte degli inquirenti, che stanno cercando di chiarire per bene la vicenda.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!