Iscriviti
Roma

Smentita la malattia paralizzante del Papa emerito Benedetto XVI

Il fratello Georg, secondo alcune fonti, avrebbe detto che il Papa emerito Benedetto XVI "ha una malattia paralizzante". La notizia è stata smentita dal Vaticano.

Cronaca
Pubblicato il 15 febbraio 2018, alle ore 23:57

Mi piace
9
0
Smentita la malattia paralizzante del Papa emerito Benedetto XVI

Il Papa emerito Benedetto XVI, il prossimo 16 aprile, compirà 91 anni. Una bella età, tanto importante che ultimamente in molti s’interessano di lui, della sua salute, di come trascorra le sue giornate. Solo qualche giorno fa, lo stesso Papa Benedetto XVI aveva scritto una lettera per rassicurare i lettori del Corriere della Sera, dicendo “Posso solo dire a riguardo che, nel lento scemare delle forze fisiche, interiormente sono in pellegrinaggio verso Casa“.

Un viaggio sereno dunque, ma questa mattina una notizia ha attirato nuovamente l’attenzione sul Papa emerito. Pare che proprio il fratello maggiore Georg, intervistato dal giornale ‘Neue Post‘, abbia rilasciato informazioni sul fratello Joseph Aloisius, accennando a una malattia paralizzante. Non solo, ma Georg si è mostrato preoccupato anche perché tale malattia potrebbe intaccare il cuore.

Malattia paralizzante, difficoltà a muoversi e sedia a rotelle, sono tutte notizie poi smentite dalla sala stampa della Santa Sede con queste parole: “Le presunte notizie di una malattia paralizzante o degenerativa sono false. Fra due mesi Benedetto XVI compie 91 anni e, come lui stesso ha detto recentemente, sente il peso degli anni, come è normale a questa età”.

I due fratelli Ratzinger, 94 anni Georg e presto 91 Joseph, si sentono ogni giorno per telefono. Georg, al ‘Neue Post’, ha manifestato il desiderio di essere a Roma per il 91° compleanno di Joseph: “A Dio piacendo ci rivedremo l’8 aprile“: poi, considerando forse anche la sua età, Georg Ratzinger ha aggiunto: “Ma manca ancora molto tempo. Chissà cosa succederà fino ad allora“.

Proprio in questi giorni, l’11 febbraio 2013, è ricorso il quinto anniversario della rinuncia di Papa Benedetto XVI al Pontificato, quando aveva dichiarato che – dalle ore 20 del 28 febbraio – la Sede di Pietro sarebbe stata vacante. Il 13 marzo, venne eletto Papa un vescovo argentino, Jorge Mario Bergoglio, che prese il nome di Francesco.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marilena Carraro

Marilena Carraro - Che il Papa emerito Benedetto XVI stia bene ci fa piacere. La curiosità che può nascere attorno a figure tanto importanti e che hanno segnato e guidato un tratto di storia è normale. Penso, però, che l'affetto sia una cosa e la curiosità un'altra. Un po' di privacy sta bene a tutti....anche a un (ex) Papa! Sentire le persone vicine con l'affetto, la preghiera, con la stima...e il rispetto: questo sì che fa bene!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!