Iscriviti

Skullbreaker Challenge: è allarme tra i genitori per il nuovo gioco social dei ragazzi

Si sta diffondendo sempre più tra gli adolescenti un nuovo pericoloso gioco, la Skullbreaker Challenge, che può avere delle conseguenze molto gravi per la salute.

Cronaca
Pubblicato il 20 febbraio 2020, alle ore 11:32

Mi piace
1
0
Skullbreaker Challenge: è allarme tra i genitori per il nuovo gioco social dei ragazzi

Si chiama Skullbreaker Challenge il nuovo gioco pericolosissimo lanciato su Tik Tok che si sta diffondendo sempre più tra i giovanissimi, mettendo in allarme così i genitori di tutto il mondo.

Più che un gioco è una vera e propria sfida tra ragazzi, dove a differenza delle altre challenge, stavolta il malcapitato non è consapevole né delle regole del gioco, meno che mai dei rischi che da questa folle sfida possono derivare.

Skullbreaker Challenge su Tik Tok: “Avvertite i vostri figli”

Ma qual è la dinamica della sfida? Due dei partecipanti coinvolgono l’ignara vittima, per poi disporsi in linea orizzontale ed iniziare a saltare alternativamente. Quando arriva il turno del malcapitato di turno – che salta al centro – i due ai lati gli tirano un colpo basso, facendogli uno sgambetto e spingendolo.

La vittima, quindi, non può che cadere rovinosamente per terra a schiena indietro. A seconda della forza messa nella spinta, l’impatto può essere davvero molto forte, causando quindi lesioni e traumi. Tra le conseguenze più gravi c’è anche la possibilità che il malcapitato possa battere il capo, quindi riportare traumi non solo agli arti e alla colonna vertebrale, ma anche alla testa.

Inutile dire che questa nuova challenge sta suscitando molta preoccupazione nei genitori, che si confrontano nelle chat di gruppo, prendendo visione anche dei video riguardanti la SkullBreaker Challenge, che spopolano sui social e nel web.

La nuova pericolosa moda degli adolescenti sembra sia nata in Sudamerica, dove è conosciuta con il nome “Rompecraneos” ossia spacca testa. Le ultime notizie riportano che a causa di questo pericoloso gioco sia avvenuto persino il ferimento di diversi bambini.

A testimonianza della pericolosità del gioco è anche la vicenda di una ragazza di Miami di 16 anni, che ha raccontato di essere stata convinta a partecipare al gioco con l’inganno. In seguito alla caduta la sedicenne ha riportato delle ferite alla testa e ad altre parti del corpo. La madre della ragazza ha fatto poi causa alla scuola, quindi ha ritirato la figlia da quell’istituto scolastico.

Ciò che preoccupa ora i genitori – e non solo – è il pericolo emulazione. Gli adolescenti sono sempre molto propensi a provare la moda del momento, sottovalutando spesso la pericolosità che il loro gesto può comportare.

La folle sfida stavolta è partita dalla nota app TikTok, molto usata dai giovanissimi anche in Italia. Skulbraker Challenge va ad aggiungersi alle altre pericolose sfide come la Blue Whale, la Tide Pods Challenge, la Samara Challenge, che hanno fatto tremare in tanti per la loro pericolosità.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!