Iscriviti

Siracusa, ruba una betoniera e poi la sgancia su un’auto della polizia: denunciato

Assurdo episodio ad Avola, in provincia di Siracusa, dove un 36enne del luogo ha rubato una betoniera decidendo di trainarla con la sua Ford Fiesta. Quella strana situazione ha insospettito una volante della Polizia, che ha poi intercettato l'uomo.

Cronaca
Pubblicato il 14 giugno 2021, alle ore 17:47

Mi piace
0
0
Siracusa, ruba una betoniera e poi la sgancia su un’auto della polizia: denunciato

Ha deciso di compiere un furto piuttosto insolito, ovvero fregare una betoniera edile trainandola con la sua Ford Fiesta. Un 36enne di Avola, in provincia di Siracusa, è finito però nei guai, in quanto il suo veicolo è stato intercettato da una volante della Polizia di Stato del locale commissariato. Agli agenti non è sfuggito quell’insolito trasporto, per cui hanno voluto vederci chiaro, temendo proprio si trattasse di un furto. Una volta che l’uomo si è accorto di essere inseguito dagli uomini in divisa, ha pensato di liberarsi di quel peso ingombrante sganciandolo dal posteriore dell’auto. 

A questo punto l’auto della Polizia è andata incontro alla betoniera, e solo grazie alla prontezza di riflessi del conducente è riuscita ad evitare l’impatto con il grosso mezzo edile, impatto che avrebbe potuto avere gravissime conseguenze. Il 36enne ha poi accelerato facendo perdere le sue tracce. A bordo dell’auto ci sarebbero state però anche altre persone, almeno due: di costoro però il conducente della Ford si sarebbe rifiutato di fornire le generalità. Sono in corso indagini per potergli rintracciare. 

L’inseguimento

La betoniera è stata sganciata e lanciata quindi verso gli uomini della Polizia di Stato durante un rocambolesco inseguimento. Come già detto, solo la prontezza di riflessi del poliziotto alla guida della Volante ha evitato il peggio. Gli agenti sono riusciti a rintracciare il proprietario dell’auto grazie alla targa, che sono riusciti a prendere. 

La betoniera poi è risultata effettivamente rubata. Un gesto pericolosissimo quello di questo 36enne, che ha messo in pericolo la vita degli agenti. Dopo le formalità di rito l’uomo è stato quindi denunciato per i reati commessi. I poliziotti hanno imposto regolarmente l’alt al veicolo, ma il conducente della Ford non si è assolutamente fermato. 

La notizia ha destato curiosità all’interno della piccola cittadina siciliana. Un fatto di cronaca che solo per un soffio non si è trasformato in tragedia. Nelle prossime ore si potranno sicuramente conoscere ulteriori dettagli su quanto accaduto ad Avola. Le generalità del 36enne non sono state rese note. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Assurdo episodio quello che si è verificato ad Avola, dove questo 36enne, da vero incosciente, ha pensato di staccare la betoniera rubata e quindi lanciarla contro la Polizia. Gli agenti hanno davvero rischiato grosso, ma grazie alla prontezza di riflessi del conducente della volante si è evitato il peggio. Un gesto davvero sconsiderato.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!